Michele Filippi

Michele Filippi

È terminato 2-1 in favore dell’Olbia l’allenamento congiunto disputato a Dolianova con il Ghilarza. Bianchi subito in vantaggio grazie alla rete di Damir Ceter al 3′. Nella ripresa qualche rotazione (tra cui anche l’esordio di Marson tra i pali) con i giallorossi che riescono a pareggiare al 75′. Al minuto 80, il gol partita dell’altro nuovo arrivato, Jherson Vergara, abile a insaccare sul corner di Caligara.



A fine gara, il mister dell’Olbia Michele Filippi commenta con soddisfazione i progressi mostrati dai bianchi, non disdegnando comunque salutari sproni alla ricerca di un continuo miglioramento: “Oggi la squadra mi è piaciuta per l’atteggiamento e la proposta di gioco, ma soprattutto perché ha mostrato una crescita sotto il profilo della cattiveria e dell’agonismo al termine di una settimana pianificata con carichi di lavoro notevoli“.

Prosegue il tecnico: “Abbiamo ancora tanta strada da fare e dovremo sicuramente imparare a essere più cinici in fase realizzativa, ma su questo e altri aspetti avremo tempo e modo di lavorare nei prossimi giorni“. Per martedì è fissata la ripresa degli allenamenti, ma gli ultimi arrivati (Caligara, Vergara, Bellodi e Marson) sembrano essersi già integrati al meglio: “Ho visto in ognuno di loro una grande voglia di fare e di emergere, tutti hanno messo in evidenza una grande disponibilità all’ascolto e al sacrificio, calandosi rapidamente nel contesto di squadra, sia a livello tattico che empatico“.

Altre notizie relative

Olbia campione e Cagliari secondo? Sì, in Argentina! Anche tre squadre sarde nella curiosa competizione | LA STORIA
Pagelle Olbia: non basta un super Ogunseye I nostri giudizi sulla gara dei Bianchi a Chiavari
“Abbiamo giocato con coraggio” Le parole di Guido Carboni dopo la sconfitta dell'Olbia a Chiavari

...e tu cosa ne pensi?

300