Mauro Giorico (foto Sandro Giordano)

Mauro Giorico (foto Sandro Giordano)

Al termine dell’amichevole contro il Budoni, disputata al Biagio Pirina e terminata 2-0 in favore degli smeraldini, Mauro Giorico ha fatto il punto sullo stato di salute della sua squadra: “Per avvicinarci all’inizio del campionato dobbiamo mettere minuti nelle gambe, non è facile trovare delle squadre disponibili, infatti oggi c’era la Coppa Italia di D ma visto che il Budoni giocherà mercoledì (preliminare di Coppa con l’Ostiamare ndr) ha potuto fare l’allenamento congiunto. Oggi è stato un buon test, abbiamo affrontato una squadra ostica, ci è servita anche per entrare in clima partita. I primi undici hanno giocato circa un’ora”.



“Il posticipo del campionato non ci ha agevolato – conclude il tecnico -, in Sardegna è difficile organizzare delle amichevoli però stiamo facendo il possibile per farci trovare pronti al debutto. Trillò lo conosciamo, era con noi già lo scorso anno. Ruzzittu vede la porta, lo ha dimostrato anche oggi e non per niente ha fatto tanti gol lo scorso anno anche se giocava in una categoria inferiore. Nutro molta fiducia in questi giovani”.

Altre notizie relative

Arzachena, prosegue il mal di trasferta Il racconto e il tabellino della gara del Garilli
Giorico: “A Piacenza con fiducia” Il commento del tecnico dell'Arzachena alla vigilia
Zucchi: “Giorico non è in discussione” Momento complicato in casa Arzachena: Antonello Zucchi fa il punto della situazione

...e tu cosa ne pensi?

300