Giacomo Devecchi, bandiera e capitano della Dinamo Sassari (foto: Giuliano Gatti)

Giacomo Devecchi, bandiera e capitano della Dinamo Sassari (foto: Giuliano Gatti)

Intervistato da Dinamo TV, il capitano della Dinamo Sassari Jack Devecchi è ritornato sulla scorsa stagione: “Non è stata delle migliori a livello di risultati, è stato un percorso altalenante con qualche sconfitta di troppo: sono battute d’arresto che serviranno per i prossimi impegni, non dobbiamo ripetere certi errori del passato”.


“Quelli da capitano sono stati anni intensi- prosegue il numero 8 biancoblù- bisogna leggere le situazioni e dare equilibrio negli spogliatoi quando le cose non vanno bene. Manuel (Vanuzzo ndr) mi ha dato insegnamenti importanti, cerco sempre il confronto con i compagni di squadra in modo da creare un bel gruppo”. Sarà la tredicesima stagione a Sassari, ma l’ avventura nell’Isola di Devecchi è destinata a proseguire a lungo: “Quel contratto firmato sul campo (fino al 2024 ndr) è stato veramente bello, una grande giornata: non dimentico però le mie origini, umiltà e lavoro per fare bene”. Il via della stagione della squadra di Vincenzo Esposito è ormai alle porte: sabato 1° settembre il primo test col torneo AIR Italy al Geovillage nella semifinale contro i tedeschi dell’MHP Riesen Ludwigsburg. Chi vince affronterà una tra Virtus Bologna e Scandone Avellino.

 

Altre notizie relative

Dinamo travolta in Ungheria | LE PAGELLE Sassaresi sconfitti 87-74 in Europe Cup e scavalcati in vetta al girone | PAGELLE, CRONACA, TABELLINO
Esposito: “Vogliamo il primo posto” Le parole alla vigilia del tecnico della Dinamo
Pagelle Dinamo: in quattro sopra le righe, ma non basta Pagelle, tabellino e cronaca di Dinamo Sassari-Reyer Venezia 83-86

...e tu cosa ne pensi?

300