Fabio Aru

Fabio Aru

Al termine dell’ottava frazione conclusa in gruppo al 29° posto, Fabio Aru si è proiettato già sul tappone dell’indomani (domenica 2 settembre) con la scalata finale a La Covatilla: “Sarà una giornata dura: mi guarderò intorno, controllerò le mie sensazioni in corsa e vedremo cosa succederà. Nel 2013 in questo arrivo aveva vinto il mio compagno di squadra Daniel Martin che mi ha spiegato le condizioni della salita finale. Il caldo renderà le cose ancora più difficili, sarà un buon test prima del giorno di riposo. I miei favoriti? Valverde che è in gran forma e Simon Yates”. 



Altre notizie relative

Guangxi, prima tappa tranquilla per Fabio Aru Il villacidrese termina in gruppo al debutto nella corsa cinese
Aru: “In questo 2018 mi è mancato qualcosa” Le parole del sardo prima del Tour of Guangxi
Giro di Lombardia anonimo per Aru Il villacidrese staccato sul Sormano, vittoria per Pinot

...e tu cosa ne pensi?

300