Pennington autore di una doppietta nella partitella contro il Cagliari Primavera (foto: Roberta Marongiu)

Pennington, autore di una doppietta nella partitella contro il Cagliari Primavera (foto: Roberta Marongiu)

L’Olbia di Michele Filippi si presenta ai propri tifosi scegliendo la cornice del “Nespoli” e approfittando dell’occasione per una partitella con il Cagliari Primavera di Max Canzi.



Prova positiva per i padroni di casa che vincono 3-1 grazie alle reti di Pennington (doppietta) e Biancu. Per i rossoblù a segno Contini, subentrato nel secondo tempo. Con gli ultimi colpi di mercato è stata completata la rosa a disposizione di mister Filippi e quella vista al “Nespoli” contro la Primavera è una squadra che sembra aver trovato la famosa quadra, anche rispetto alle due uscite di coppa contro l’Arzachena. Per i ragazzi di mister Canzi una prova positiva che aggiunge minuti e alchimia alla squadra che il 14 settembre inizierà il proprio campionato contro l’Inter.

La prima azione la inventa Pennington al 6′ con un’incursione sulla sinistra e un tiro che termina di poco a lato del palo lontano. Al 20′ Ceter porta a spasso la retroguardia rossoblù, superando 4 avversari e facendo partire un tiro insidioso che Cabras riesce a deviare in angolo con una bella parata. Sblocca la gara al 28′ un ispirato Nicholas Pennington che, sulla linea della porta, mette in rete una sponda di Ceter. La replica arriva al 38′ su assist di Pinna, con un bel diagonale. Chiude il primo tempo il gol di Biancu: passaggio di Ragatzu e colpo di testa vincente del classe 2001. Nella ripresa (85′) c’è tempo per il gol della bandiera di Contini che trafigge Van Der Want.



Tabellino

Olbia-Cagliari Primavera 3-1 (3-0) – Stadio Bruno Nespoli

OLBIA: Crosta [48′ Marson (72′ Van der Want)], Pinna, Iotti, Vergara, Pitzalis, Pennington, Muroni, Vallocchia (75′ Tetteh), Biancu (55′ Caligara), Ragatzu (80′ Martiniello), Ceter (60′ Senesi). A disp.: Pisano, Cotali, Cusumano, Bellodi. All.: Michele Filippi

CAGLIARI: Cabras, Kouadio, Ingrosso, Deverlan, Peressutti, Kadili, Lella, Ladinetti, Verde, Lombardi, Doratiotto. A disp.: Ciocci, Aly Nader, Porru, Pici, Boccia, Carboni, Dore, Camarà, Gagliano, Contini, Marongiu, Marigosu, Cissè. All.: Max Canzi

MARCATORI: 28′ e 38′  Pennington, 44′ Biancu, 85′ Contini.

Altre notizie relative

Pa(pà)voletti riacchiappa la Viola: 1-1 Segui la diretta del match fra toscani e sardi
“La Carrarese? Non abbiamo paura” Le parole alla vigilia di Carrarese-Olbia del tecnico dei bianchi Michele Filippi
Pagelle: Biancu e Ragatzu invisibili I nostri giudizi su Olbia e Alessandria dopo lo 0-0 del Nespoli

...e tu cosa ne pensi?

300