Michele Filippi

Michele Filippi (foto: Elena Accardi)

Dopo la partitella di allenamento con la Primavera rossoblù di Max Canzi, il tecnico dei bianchi Michele Filippi commenta la prova dei suoi: «Al cospetto di un avversario ben allenato e organizzato abbiamo offerto una prestazione positiva in un incontro che poteva offrirci spunti e problematiche dal punto di vista delle contrapposizione tattiche».



«In campo si sono visti i contenuti sui quali lavoriamo quotidianamente – prosegue il tecnico – contornati da quegli aspetti che devono essere sempre presenti per dare peso e sostanza al lavoro e al talento. Mi è piaciuto vedere la squadra divertirsi nel cercare la prestazione attraverso un’applicazione costante, e più in generale lo spirito emotivo con il quale i ragazzi hanno approcciato un allenamento che culminava una serata lunga e intensa. Ho visto l’atteggiamento che serve per poter raggiungere i risultatiI ragazzi sanno di dover continuare a lavorare a testa bassa. Questo è un gruppo che nel tempo è cambiato, si è evoluto. Credo che quest’anno possa nascere davvero qualcosa di speciale».

Adesso per i bianchi due giorni di stop e poi l’impegno a Terralba contro il Cagliari in occasione del “Trofeo Niedditas“, altro test che sarà più che probante circa lo stato dell’arte in casa Olbia.



Altre notizie relative

Ogunseye: “Pensiamo subito alla prossima” Le parole nel post-partita di Ogunseye
Filippi: “Sconfitta meritata” (VIDEO) Deluso a fine partita l'allenatore dell'Olbia Michele Filippi (VIDEO)
Olbia spuntata, Cuneo di rigore Segui la diretta testuale di Cuneo-Olbia, valida per la settima giornata del campionato di serie C

...e tu cosa ne pensi?

300