Davide Cassani, CT dela Nazionale di ciclismo

Davide Cassani, CT dela Nazionale di ciclismo

Davide Cassani segue la Vuelta e i suoi ragazzi azzurri in Spagna. E a La Gazzetta dello Sport non può esimersi dal fare le sue considerazioni su Fabio Aru. “Io penso più al Mondiale, è uno dei migliori che abbiamo in salita – dice il CT dell’Italia delle due ruote – Mi sembra gli manchi qualcosa, la “sparata”, il fuorigiri, li può trovare con il passare dei giorni. Sta tornando in cima, credo che ancora non abbia smaltito del tutto le scorie della delusione al Giro – analizza Cassani – Gli farà bene il giorno di riposo, non so se può vincere la Vuelta, ma nei primi cinque ci può stare”.



Aru, a La Covatilla, ha perso 40” dai migliori e più temuti in classifica. Ora è comunque undicesimo a soli 1’08” dal primo. Tutto è ancora aperto, come detto dallo stesso Aru dopo l’arrivo di domenica.

Altre notizie relative

Guangxi, Aru chiude al 15º posto Ultima tappa per lo sprinter Jakobsen
Guangxi, Aru 25° nella penultima tappa Vittoria per Trentin , Moscon sempre in maglia rossa
Guangxi, Aru 15º nel “tappone” Vittoria di Gianni Moscon a Mashonnonga

...e tu cosa ne pensi?

300