Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari dal 2015 fino ad ottobre 2017

Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari dal 2015 fino ad ottobre 2017

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico del Cagliari Massimo Rastelli è tornato sul suo esonero dopo la sconfitta casalinga contro il Genoa: “Al primo vero momento di difficoltà mi sarei aspettato più pazienza, invece la società decise di cambiare dopo 2 anni di grandi risultati. Otto giornate è troppo presto, soprattutto se conti che hai affrontato Juve e Milan fuori casa e battuto due concorrenti come Spal e Crotone. Con Giulini c’è ancora un ottimo rapporto, ci sentiamo spesso e lo ringrazio per avermi dato la possibilità di aver allenato il Cagliari”.



“Avrò sicuramente fatto degli errori – prosegue nell’intervista rilasciata a Francesco Velluzzi – questo tempo mi è servito per riflettere e capire dove posso migliorare. La squadra aveva bisogno di tempo, avevamo perso sei giocatori chiave e i loro sostituti non giocavano da tempo. Tutto questo è venuto a galla nelle gare infrasettimanali con Chievo e Sassuolo. Avrei dovuto fare più turnover  e l’abbiamo pagata cara fisicamente. Le accuse di Borriello? Dico solo che il nostro rigorista era Joao Pedro”.

Altre notizie relative

Pajac prova a convincere Maran La parabola del laterale (ex trequartista) croato come si evolverà?
“Stadio, ritardo? Dipende da coperture” Così il presidente del Cagliari Giulini sul nuovo stadio
“Cagliari sardo? Difficile, guardate Murru” Così il presidente rossoblu sulle prospettive di un Cagliari sardo

...e tu cosa ne pensi?

300