Il roster di Nuoro

Il roster di Nuoro

Arriva un pareggio e una sconfitta per il Nuoro Softball nell’Intergirone di Serie A1. La squadra di Caballero Torres vengono sconfitte dalle Metalco Thunders, ma poi strappano un pari alle campionesse d’Europa di Bussolengo. In Serie A2 di Softball arriva una doppia vittoria per la Supramonte Orgosolo contro le Bulls Rescaldina (0-10, 3-5), mentre in Serie B masschile la Catalana Alghero pareggia contro i Lupi Roma (6-5, 2-6).



IL RACCONTO DELLE GARE DI NUORO (a cura dell’Ufficio Stampa): Il doppio confronto di sabato non è fortunato per il Banco di Sardegna, sconfitto sia in gara 1 che in gara 2 dal Metalco Thunders. Il primo match è inizialmente equilibrato: nei primi due inning Castellana riesce più volte a portare il corridore in posizione punto, ma la difesa nuorese tiene botta. La situazione di parità si interrompe nel corso della quarta ripresa, quando Tarango realizza un home run che permette alle ospiti di passare avanti. Petmecky riprende immediatamente il controllo e non concede valide nel quinto, mentre nell’inning successivo la solita Tarango, con una valida, manda Avanzi e Cernacca a casa base con i punti del 3-0. Le ospiti, a questo punto, dilagano approfittando delle difficoltà in pedana di lancio delle verdazzurre. Grazie anche a un fuoricampo da 4 punti, le venete volano fino a cogliere il successo sul punteggio finale di 13-0.

Più incerto lo sviluppo del secondo confronto: Scheele, lanciatrice partente in casa Banco di Sardegna, è perfetta a tiene agevolmente a bada l’attacco delle Thunders. Nella settima ripresa le ragazze di Caballero Torres ci provano con maggiore insistenza: Petmecky raggiunge il sacchetto di seconda, ma su una palla girata da Zidda Castellana provvede puntualmente all’eliminazione. Si va così all’extra-inning, con le ospiti che si mostrano subito aggressive e realizzano due valide che permettono di guadagnare il 2-0. Nuoro accorcia e nel finale, con basi piene, avrebbe con Giada Zidda l’opportunità di pareggiare. Le nuoresi però non ne approfittano, allora Tarango e compagne espugnano nuovamente il Campo Francesco Sanna.

Animata dalla voglia di riscatto, Nuoro riesce nella grande impresa domenica pomeriggio, battendo le campionesse d’Europa di Bussolengo per 1-0. Il punto che vale la vittoria arriva nel primo inning, grazie a una valida battuta dopo tre basi ball ottenute. Successivamente Scheele in pedana di lancio concede poco o nulla, e il Banco di Sardegna, lottando con le unghie e con i denti, riesce a strappare un importantissimo successo in chiave salvezza.

Ben diversa la storia in gara 2, con Bussolengo che fa immediatamente la voce grossa spedendo a casa base Soldi e Gasparotto. Le ospiti allungano ulteriormente nella terza ripresa con il fuoricampo di Hyland, mentre la valida di Comar nel quarto inning vale il 4-0. Nel finale le venete dilagano e poi vincono per manifesta inferiorità sul punteggio di 7-0 alla fine della quinta ripresa. A due giornate dal termine dell’Intergirone (con Nuoro che sarà impegnata in trasferta contro Pianoro e Sestese) cambia leggermente la situazione in classifica, con il fanalino di coda Parma che si avvicina a una sola vittoria di distanza grazie al doppio successo ottenuto su Montegranaro.

Altre notizie relative

Beffa Nuoro softball: è retrocessione in A2 Vittoria per la Catalana Alghero in serie B
Softball, ultime trasferte per Nuoro La squadra di Caballero Torres vuole tenere a debita distanza Parma, e nelle ultime due giornate dell’Intergirone ha bisogno di successi contro Pianor...
Un pari e un KO per Nuoro, bene la Catalana Due pareggi alla ripresa per le squadre isolane

...e tu cosa ne pensi?

300