Pino Tortora, allenatore della Torres

Al termine del match fra Torres e Lanusei, vinto dagli ogliastrini per 1-0, parlano i protagonisti della gara. Il primo è Pino Tortora, tecnico dei sassaresi che analizza il passo falso dell’esordio nella Serie D 2018/2019: “Il percorso è ancora lungo. Abbiamo avuto molte occasioni lungo il corso dell’incontro ma non siamo stati cinici, il risultato è ampio. Sulla rete incassata siamo stati piuttosto ingenui, avremmo dovuto fermare l’azione molto prima. Non cerco scuse ma siamo una squadra giovane e può succedere che si paghi dazio. Piena fiducia ai nostri giovani, bisogna soffrire per raggiungere i risultati. Preferisco prendermi delle pernacchie ora ma costruire con sofferenza e consolidarci nel futuro. Sembriamo ancora poco amalgamati in alcuni frangenti, bisogna dare tempo. Troveremo la tranquillità e la rabbia giuste per fare un buon campionato. E’ chiaro che i risultati aiutino ma dobbiamo lavorare tanto e, attraverso questo, migliorarci e costruire“.



Peana e Sarritzu della Torres

Così invece Andrea Peana, difensore dei sassaresi: “Il risultato dispiace, abbiamo avuto le chance per segnare, soprattutto nel primo tempo. Siamo stati castigati in un momento di distrazione, senza riuscire a rimediare. Ci vuole pazienza, arriveranno sia risultati che prestazioni. La nostra squadra è giovane, miglioriamo attraverso ciò che facciamo ogni giorno“.



Queste invece le parole di Stefano Sarritzu, attaccante rossoblù: “C’è tanto da fare ma si sono già visti dei miglioramenti rispetto al match di Coppa Italia. Dovremo essere sempre umili ma senza farci spaventare da nessuno. Arriveranno anche le gioie. Su alcuni episodi siamo stati sfortunati. Ci sarà da mettere a punto anche la condizione fisica, piano piano la troveremo. Non ci mancano né testa né cuore, ora dobbiamo solo andare avanti pensando alla prossima partita“.



Altre notizie relative

Gardini: “Godiamoci questo momento” Le parole del tecnico degli ogliastrini dopo la vittoria con l'Anagni
Eccellenza, che bagarre dietro Muravera e Nuorese! I risultati e la classifica dopo il sesto turno dell'Eccellenza sarda
Torres a mani vuote, passa l’Aprilia Rossoblù battuti di misura al Quinto Ricci

...e tu cosa ne pensi?

300