Nella foto: Scott Douglas Bamforth (Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache.it)

Prosegue nel migliore dei modi la preseason della Dinamo Sassari. I biancoblù, ancora orfani di Smith e Pierre, hanno sconfitto il Fenerbahce nel 2° Trofeo Città di Carbonia. Trascinati da Scott Bamforth (22 punti),gli uomini allenati da Vincenzo Esposito hanno prevalso 95-86 in quella che è stata una vera partita con l’intensità che è salita col passare dei minuti.



LA CRONACA: “El Diablo” sceglie Bamforth, Petteway, Gentile, Thomas e Cooley, coach Obradovc schiera Hersek, Arna, Guduric, Muhammed e Lauvergne. In un primo quarto praticamente perfetto il Banco mette a segno 32 punti: ad aprire le danze è Hersek per il Fenerbahce, risponde Thomas. La Dinamo trova il primo strappo con Jack Cooley a referto con canestro and one e appoggio al ferro. La bomba di Bamforth scrive 14-7, i turchi accorciano con Dixon e Arna. Spissu, Polonara e Gentile si uniscono alla causa ed è 32-24 dopo il primo quarto. Ennis apre la seconda frazione, Petteway dall’arco e Cooley nel pitturato portano avanti gli isolani siglando il +8. Tripla di Spissu e canestro di Bamforth: il numero 4 scrive il +11. La schiacciata di Lauvergne chiude il primo tempo 52-45.  Al rientro dall’intervallo lungo gli uomini di coach Obradovic piazzano un parziale di 8-0 che porta avanti i gialloblu. Il 2+1 di Biberovic scrive il sorpasso turco (52-53). Spissu dà ossigeno ai suoi dai 6.75, seguito da Petteway in lunetta. La difesa del Fenerbahce fatica contro Cooley che monetizza dalla lunetta i falli avversari: il centro biancoblu sigla il nuovo +10. Due minuti di un intenso Biberovic riporta i vicecampioni europei a due possessi di distanza. Petteway in lunetta fa 2/3 e al 30’ Dinamo avanti 73-67. Guduric suona la carica ai suoi, Spissu risponde dall’arco. Botta e risposta tra Bamforth e Lauvergne. Ennis e Dixon ristabiliscono la parità sul parquet: con 5’30’’ da giocare il tabellone dice 80 pari. Thomas e Bamforth firmano il +4 sassarese: il giocatore ex Bilbao si accende e infila due bombe che scavano il gap. Petteway scrive il +11 dall’arco con 90’’ sul cronometro e mette in cassaforte la vittoria del Banco.

 

 

Altre notizie relative

Esposito: “Partenza troppo tesa, ma vincere aiuta” Le parole del coach dopo la vittoria con Varese
Dinamo, prima gioia in campionato I sassaresi sconfiggono in casa Varese 71-60
Esposito: “Parodi arma in più” Le parole del coach alla vigilia della gara con Varese

...e tu cosa ne pensi?

300