.

L’esordio stagionale è dietro l’angolo per il Città di Sestu che, nella serata di sabato, scenderà in campo ospite della Futsal Futbol Cagliari per quanto concerne la “Coppa della Divisione”, competizione sulla falsariga della FA Cup ed arrivata alla seconda edizione.
Finito il tempo dei test, per i rossoblù si apre un ciclo di sfide importanti contro le altre corregionali, considerando anche Coppa Italia di A2 e Campionato.



La Futsal Futbol Cagliari parteciperà al campionato di Serie B, nel Girone E, dopo aver letteralmente dominato la Serie C regionale nello scorso anno e si candida ad essere protagonista anche nella cadetteria.
La panchina è stata affidata a Diego Podda, dopo alcune stagioni esaltanti con la squadra femminile nella massima serie, e la rosa presenta giocatori di spessore che ben figurerebbero anche in categorie superiori oltre all’ ex di turno ovvero Gianmarco Setzu, portiere classe ’98.
“Incontreremo una formazione composta da ottimi elementi, Serginho e Alan su tutti – esordisce il tecnico dei sestesi Mario Murama ritengo che la loro forza sia nell’organizzazione data dal loro allenatore.
Sono una compagine solida che sa fare molto bene le due fasi e quindi difficile da affrontare, noi ci stiamo preparando bene e questa partita ci servirà per migliorare condizione fisica e affiatamento ”.

La squadra, in queste due settimane, ha lavorato intensamente dando risposte molto positive anche nelle uscite precampionato sul piano fisico e della qualità del gioco, cambiando anche fisionomia con l’arrivo di Ganzetti.
Per l’allenatore rossoblù, i suoi uomini sapranno ancora una volta fornire una prova convincente e non chiude le porte ad una possibile convocazione dell’ultimo innesto nella rosa:
“Sono soddisfatto di quanto svolto finora – afferma – Il gruppo sta bene, è carico, in settimana lavora in maniera egregia perciò mi aspetto una prestazione in crescendo per quanto riguardo gioco e personalità, conscio che, attualmente, non si possa essere al top della condizione.
In questi giorni si è aggregato
Ganzetti e ho visto in lui motivazione e voglia di far bene, a livello tattico ci darà ulteriori opzioni soprattutto in avanti, fisicamente sta bene e valuterò in queste ore il suo impiego per la sfida di sabato”.

Le premesse per un match di alto livello ci sono tutte: qualità ed esperienza di certo non mancano in entrambe le compagini e potrebbe rappresentare uno spot per dare visibilità al calcio a 5.
C’è solo un incognita ed è rappresentata dalle dimensioni del rettangolo di gioco, decisamente ridotte rispetto alle quali sono abituate le due squadre e che potrebbe influire sull’andamento del match però, nonostante tutto, Mario Mura è fiducioso:
“Putroppo giocheremo in un campo piccolo come il PalaGiotto e questo non aiuterà ad esprimere un buon futsal – analizza il coach del Città di Sestu ma le qualità delle due squadre mi induce a pensare che sarà sicuramente una bella partita dai contenuti tecnici e agonisti molto elevati”.

La sfida tra Futsal Futbol Cagliari e Città di Sest andrà in scena Sabato 22 Settembre con fischio d’inizio fissato alle ore 20.00 sul parquet del PalaGiotto di Sinnai (CA).

Altre notizie relative

Riscatto FFC con la Lazio Le rossoblu c'entrano la vittoria nel posticipo della seconda giornata
Futsal, Città di Sestu atteso da un altro derby I rossoblù ospitano la Leonardo Cagliari

...e tu cosa ne pensi?

300