Fabio Aru (Bettini Photo – UAE Emirates)

Nessuno squillo per Fabio Aru al Memorial Marco Pantani di Cesenatico. Il villacidrese, che ha corso con la casacca della selezione azzurra di Davide Cassani, ha terminato nel secondo gruppo a oltre 4′, la prova in linea di 199 km che ha visto la vittoria di Davide Ballerini.



Dopo svariati tentativi, l’azione buona è nata a circa 60 km dalla conclusione con 18 corridori che hanno preso via via il largo: Nibali, Pellizotti, Pozzovivo (Bahrain Merida), Nairo Quintana (Movistar), Gaudu (Groupama Fdj), Brambilla (Nazionale Italia), Hermans (Israel Cycling Academy), Dunbar (Team Sky), Pauwels (Team Dimension Data), Ballerini, Cattaneo, Gavazzi, Masnada, (Androni Sidermec), Barguil (Team Fortuneo Samsic), Santaromita, Tizza (Nippo Vini Fantini), G. Martin, Meurisse (Wanty Groupe Gobert). È stato proprio Nibali ad animare la corsa nel finale con uno scatto a -3 km dal traguardo, ma l’Androni-Sidermec presente in gran forze ha chiuso l’azione e poi vinto la corsa col futuro corridore dell’Astana, Davide Ballerini. Al secondo posto si è piazzato il francese Gaudu e un altro uomo della formazione di Gianni Savio, il velocista Gavazzi. Il sardo è arrivato al traguardo in 54ª posizione a 4’04” dal vincitore, lasciando sfilare nelle fasi finali dopo non aver centrato l’azione che ha caratterizzato la giornata.

Ora Il Cavaliere dei Quattro Mori e la Nazionale italiana si trasferiranno a Torbole dove gli uomini di Davide Cassani svolgeranno gli ultimi giorni di preparazione in vista del Mondiale.



Altre notizie relative

Guangxi: Aru in gruppo, Jakobsen nuovo leader Colpo doppio del velocista olandese
Guangxi: sprint Ackermann, Aru in gruppo Il villacidrese ha tagliato il traguardo con lo stesso tempo del vincitore
Aru: “In questo 2018 mi è mancato qualcosa” Le parole del sardo prima del Tour of Guangxi

...e tu cosa ne pensi?

300