Giacomo Demartis con la fascia di capitano in Coppa Italia (foto Alessandro Sanna)

Dopo il passo falso all’esordio con la sconfitta casalinga inferta dal Lanusei, la Torres si riprende subito e, col medesimo risultato della prima giornata, stavolta a proprio favore, riesce a essere corsara sul campo della Flaminia e ottenere tre importanti punti.



PRIMO TEMPO – Dopo una fase di studio iniziale piuttosto lunga, vissuta a bassi ritmi, le due squadre si fanno pericolose prima coi cross. Prima quello di Polizzi, in favore dei padroni di casa ma nessuno raccoglie l’invito. Un paio di minuti più tardi stessa sorte per Camilli che non vede approfittare del suo interessante invito, creando comunque apprensione in area avversaria. Alla mezzora ancora scambio di chance, la Flaminia si presenta con Mastrantonio davanti a Kinalis ma l’attaccante dei civitonici spedisce clamorosamente fuori. Risponde Ayo dalla parte opposta ma è bravo vitali a opporsi al calciatore inglese. La Torres inizia a carburare al 36′ quando Leto scarica una bella sassata ma la risposta dell’estremo difensore della Flaminia è bella ed efficace. Cercano di rispondere i padroni di casa al 41′, ancora con Polizzi ma è puntuale e preciso l’intervento a terra di Kinalis che fa sua la sfera.



SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo, al 52′ ancora i sassaresi con Ayo che crea pericolo e mette in mezzo ma Camilli non arriva all’impatto con la sfera. Due occasioni in rapida successione al 54′ dove la Flaminia rischia di andare in vantaggio ma fallisce una clamorosa occasione e, dalla parte opposta, Leto coglie la traversa. La gara è giocata a viso aperto da entrambe le compagini ma nessuno riesce a concretizzare le occasioni create. Al 57′ cambia il parziale e sono i sardi a portarsi in vantaggio grazie al gol di Ayo che approfitta di una respinta corta del portiere e infila il vantaggio rossoblù. Al 66′ ancora l’autore del gol crea grossi grattacapi sulla fascia e in area, andando vicino alla doppietta personale con un colpo di testa. I ragazzi di mister Schernardi aumentano la pressione e provano a creare pericoli in area torresina ma l’opportunità che ne scaturisce finisce sul fondo. La Torres soffre gli avversari e cerca di tenere duro rallentando le folate della Flaminia. Resiste a denti stretti dopo minuti di forcing. All’81’ ci prova Morbidelli su punizione ma Kinalis abbassa la saracinesca e dice no. Finale di passione per la truppa Tortora, impegnata dai continui attacchi dei laziali. Nel finale Demartis ci prova anche su punizione e per poco non trova il raddoppio ma, dopo cinque di recupero, i rossoblù possono esultare per una vittoria importantissima che porta la firma di Ayo!



TABELLINO

FLAMINIA-TORRES 0-1 | 2ª giornata di Serie D Girone G – Stadio Madami

FLAMINIA: Vitali, Lazzarini, Carta, Mattia, Cangi, Modesti, Putrino, Tiozzo, Polizzi, Morbidelli, Mastrantonio. A disposizione: Montesi, Staffa, Vittori, Mignone, Giovannetti, Sirbu, Ferrara, Genchi. Allenatore: Marco Schenardi

TORRES: Kinalis, Briukhov, Leto, Scioni, Peana, Lazzazzera, Sarritzu, Piga, Camilli, Ayo Akpan, Bianco. A disposizione: Tsoulfas, Pinna, Piriottu, Piana, Demartis, Padovani, Uleri, Bilea, Saba. Allenatore: Pino Tortora

Arbitro: Pistarelli di Fermo, assistito da Carella (L’Aquila) e Mainella (Lanciano)

RETI: 57′ Ayo (T)



RISULTATI

Monterosi-Budoni 2-1
Lanusei-Latina 0-0
Sassari Latte Dolce-Lupa Roma 2-1
Aprilia-Ostiamare 3-0
Avellino-Albalonga 2-1
Cassino-Vis Artena 1-2
Castiadas-Trastevere 1-1
Anagni-Anzio 0-0
Flaminia-Torres 0-1
SFF Atletico-Ladispoli 2-3

CLASSIFICA

Avellino 6
Vis Artena 6
Monterosi 6
Sassari Latte Dolce 4
Lanusei 4
Cassino 3
Aprilia 3
SFF Atletico 3
Albalonga 3
Torres 3
Ladispoli 3
Ostiamare 3
Lupa Roma 1
Budoni 1
Trastevere 1
Flaminia 1
Anagni 1
Castiadas 1
Latina 1
Anzio 1

Altre notizie relative

Il Budoni si sblocca, sbancata Ostia Spano segna nel recupero e regala la vittoria ai suoi
Torres a mani vuote, passa l’Aprilia Rossoblù battuti di misura al Quinto Ricci
Udassi: “Vorremmo essere protagonisti” Le parole del mister prima della gara con l'Albalonga

...e tu cosa ne pensi?

300