Fabio Aru

Fabio Aru non parteciperà al prossimo Mondiale, in programma ad Innsbruck. Ad annunciarlo è stato lo stesso villacidrese che, attraverso un post sui suoi social, ha dichiarato la sua scelta di rinunciare alla competizione iridata. “Nelle ultime settimane e nelle recenti gare ho cercato di fare del mio meglio per dare segnali significativi, in vista del Mondiale. Purtroppo, la mia condizione non è quella che vorrei e, con ogni probabilità, non mi consentirebbe di onorare al meglio la convocazione in Azzurro“.



“A malincuore – prosegue Il Cavaliere dei Quattro Mori -, dopo essermi consultato con il commissario tecnico Davide Cassani, ho preso la decisione di rinunciare alla convocazione della Nazionale Italiana per i Campionati del Mondo di Innsbruck. È una scelta sofferta ma basata sul mio amore e rispetto verso la Maglia Azzurra.
Credo sia giusto lasciare spazio a chi, in questo momento, può contare su una condizione migliore.
Auguro il meglio ai miei colleghi che cercheranno di tenere in alto i colori dell’Italia sul tracciato di Innsbruck“.

L’ultima presenza in gara del sardo è stata al Memorial Pantani, concluso con un’anonima 54ª posizione.  Gli 8 scelti dal commissario tecnico sono Brambilla, Cataldo, Caruso, De Marchi, Nibali, Moscon, Pellizotti e Pozzovivo.

Altre notizie relative

Cassani: “Aru è stato sincero, si è tolto lui…” Le parole del CT dopo la rinuncia del villacidrese
Aru: “L’Italia sarà all’altezza” Il villacidrese carico in vista dell'appuntamento mondiale
Cassani: “Aru azzurro nell’anima” Il sardo farà parte della selezione per il Mondiale

...e tu cosa ne pensi?

300