Fabio Aru

Intervistato da SKY, il commissario tecnico della nazionale di ciclismo Davide Cassani ha spiegato così la rinuncia di Fabio Aru al Mondiale di Innsbruck: “Fabio si è tolto dai Mondiali. Mi ha chiamato per dirmi che preferiva far correre altri più in forma di lui, non si sentiva pronto per onorare la maglia azzurra. È stato onesto e sincero, ho sempre avuto fiducia in lui e la ho tuttora. Si è dimostrato quello che conoscevo, una gran brava persona. Non siamo favoriti, sappiamo tutti che Nibali non è al top, però ha fatto un ottimo lavoro alla Vuelta e sono convinto possa essere protagonista. Moscon anche, non ha corso molto, però Gianni si è preparato molto bene e conosce quelle strade meglio di chiunque altro perché vive lì. Speriamo che valga il fattore campo…”.



Altre notizie relative

Parte il 2019 di Fabio Aru Il sardo in Spagna per il primo training camp stagionale
📷 Juve-Inter, anche Aru allo Stadium Il ciclista di Villacidro allo Stadium per il derby d'Italia (FOTO)
Fernandez (DS UAE): “Piena fiducia in Aru” Così uno dei direttori sportivi della UAE sul sardo

...e tu cosa ne pensi?

300