Lopez Planellas su 208 Proto (foto Andrea Baldinu)

La Cronoscalata di Tandalò riparte da dove si era conclusa l’anno scorso, ovvero col dominio di Franco Canalis. Il pattadese è il più veloce al termine della prima giornata della due giorni nel parco eolico de Sa Conchedda con la migliore prestazione di 3’31″84. La classifica provvisoria, previsto lo scarto del peggiore tempo delle cinque salite di gara, vede il due volte vincitore della corsa in testa, davanti al Kart Cross del portoghese Palacio, autore del miglior tempo nella seconda prova con 3’32″85.



Bene anche lo spagnolo Lopez Planelles con la Peugeot 208 Proto di Classe Open, che ha fatto registrare il terzo crono assoluto (3’34″80). In palla anche i prototipi di Gallo, Sternieri, Porcheddu e Baroni, mentre nella categoria Rally bel duello tra la Mitsubishi Lancer di Canu-Piras e la Skoda Fabia R5 di Carta-Corda, seguiti dai padroni di casa Marrone-Fresu. Domenica 30 settembre le altre tre salite di gara che incoroneranno il vincitore della terza cronoscalata di Tandaló-3 Memorial Giuseppe Marroni.

Altre notizie relative

A Iccolti-Zanchetta il 1° Rally Costa Smeralda Storico Sul podio Costenaro-Zambiasi e Caragliu-Atzei
Caso Cozzula, regna ancora l’indifferenza Il navigatore prosegue la sua lotta per tornare in macchina
Ultimi preparativi per il Costa Smeralda Storico La tre giorni è attesa dagli appassionati di automobilismo

...e tu cosa ne pensi?

300