08 e 09-09-2018, Cagliari, PalaCus, Basket, Serie A2 2018-19, Torneo Sa Duchessa. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Arioli

Esordio fortunato del San Salvatore Selargius nel Girone Sud della Serie A2 di basket femminile. Le giallonere di Fabrizio Staico hanno superato 69-63 l’Azzurra Orvieto al termine di una gara equilibrata. Leader realizzativa Federica Brunetti, grande protagonista con 23 punti, 10 rimbalzi e ben 5 stoppate.



LA GARA – Coach Staico sceglie un quintetto composto da Lussu, Cicic, Mura, Brunetti e Manfrè. Dragonetto risponde con Grilli, Cantone, Meroni, Ceccanti e De Cassan. In avvio le umbre sorprendono le padrone di casa, e giocando con grande dinamismo e aggressività si portano avanti al 10’ sul 15-17. Alla lunga, però, vengono fuori le qualità delle selargine, che grazie all’esperienza sugli esterni di Lussu e Arioli, e al grande impatto di Brunetti sotto le plance, si portano avanti toccando anche il +9 prima di andare alla pausa lunga in vantaggio sul 38-35.

Al rientro in campo Grilli e compagne continuano con la loro verve a infastidire il San Salvatore, che tuttavia riesce sempre a mantenere la testa avanti. La gara si gioca punto a punto per larghissimi tratti, ma le selargine dimostrano di aver già fatto dei passi avanti sotto il profilo mentale rispetto all’ultimo finale di campionato, e non perdono mai la lucidità sotto pressione. Staico sfrutta bene le rotazioni (ben 9 le giocatrici con minuti sul parquet), e alla fine il San Salvatore può mettere meritatamente in cascina i primi punti della stagione sul 69-63.

“Credo che inizialmente la squadra fosse un po’ imballata a causa dei carichi di lavoro della preparazione – dice il presidente Marco Mura – pian piano, però, le ragazze sono riuscite a girare l’inerzia della gara e a vincerla con merito. C’è ancora tantissimo lavoro da fare, ma questo successo ci dà un’iniezione di fiducia per futuro”.

San Salvatore Selargius-Azzurra Orvieto 69-63 (17-18, 23-18, 18-15, 13-13)

Selargius: Melis, Cicic 5, Salvemme, Lussu 11, Mura 3, Arioli 9, Pinna, Loddo, Brunetti 23, Stoichkova 1, Gagliano 11, Manfré 6.

Orvieto: Grilli 18, Orsini, Diouf 2, Cantone 6, Meroni 11, Basile 2, Presta 3, Yancheva 3, Ceccanti 6, De Cassan 12.



Altre notizie relative

Cus Cagliari corsaro, OT amaro per San Salvatore Terza vittoria per le universitarie
Cicic: “Non accontentiamoci” Parla la croata del San Salvatore prima della gara col San Giovanni Valdarno
Il San Salvatore ingrana la quarta Battuta Umbertide 71-63 al PalaVienna

...e tu cosa ne pensi?

300