Il polacco Mosler con la maglia della nazionale

Il GSD Key Estate Porto Torres è lieto di comunicare di aver siglato l’accordo, per la stagione 2018-19 nella Serie A e nella Champions League di basket in carrozzina, con l’atleta polacco Dominik Mosler.



Classe ’84, Mosler è un pivot roccioso, classificazione 4.0, che fa della forza una delle sue migliori qualità. Utilissimo a rimbalzo, intimidatore in fase difensiva e “mano educata” in attacco. Già visto in Italia con le casacche di HB Torino, Rieti e Santo Stefano, ma anche in Spagna tra le file dell’Amfiv Vigo e del Getafe, oltre che in Francia, nel CS Meaux e, negli ultimi anni, nello Hyeres Handi Basket. Membro della nazionale polacca, con cui ha vissuto tante esperienze partendo dalle competizioni giovanili fino ad arrivare a quella più prestigiosa ed ambita per un senior, i Giochi Paralimpici (Londra 2012). Ha partecipato ai Mondiali di Amburgo svolti nel mese di agosto, cogliendo con la sua Polonia, insieme al nuovo compagno di squadra in maglia GSD Krzysztof Jan Bandura, il sesto posto finale e facendo registrare medie di 10.9 punti e 5.2 rimbalzi (miglior prestazione personale contro l’Australia, in cui ha sfiorato la doppia-doppia mettendo a segno 18 punti e recuperando 9 rimbalzi).

“Abbiamo allestito la squadra – dichiara il presidente del GSDBruno Falchi – pensando ad un mix di solidità, esperienza, talento, ma anche voglia di emergere. In questo contesto, Mosler ci pare la soluzione ideale, per la concretezza ed utilità che lo contraddistinguono. Inoltre, cosa da non sottovalutare, conosce bene il compagno di squadra Bandura e la loro intesa sarà sicuramente fondamentale, considerando l’importanza che i due giocatori rivestiranno all’interno della squadra”.

Altre notizie relative

GSD Porto Torres, arriva Mattia Sala L’atleta, classe ’92, ha giocato lo scorso anno a Seregno
Bandura di nuovo nelle fila del GSD Porto Torres L’atleta polacco aveva vestito la maglia del GSD nei primi mesi della stagione 2006/07 ed in quella 2008/09
GSD Porto Torres, torna il britannico Sargent L’atleta aveva giocato a Porto Torres già in passato, per due stagioni

...e tu cosa ne pensi?

300