Max Canzi in panchina

CLICCA QUI | Cronaca e tabellino di Cagliari-Empoli 1-1 (Primavera 1)

Cabras 6 – Attento su alcuni palloni vaganti resi insidiosi dal vento, non si notano particolari sbavature nella sua gara.
Kouadio 6.5 – Spinge fino alla fine con grande dedizione, non è sempre preciso ma è costante spina nel fianco per l’Empoli.
Pici 6.5 – Ruvido al punto giusto, Bertolini è cliente duro che lui inibisce con efficacia.
Cadili 6.5 – Buone chiusure e ottima leadership difensiva per il capitano.
Aly Nader 6 – Ci mette un po’ a prendere confidenza con la partita, Said lo impegna ma lui non trema più di tanto.



Camara 5.5 – L’impressione è che possa fare molto di più, sia buttandosi dentro in fase offensiva sia fornendo fosforo in ripiegamento. (dal 65′ Fini 6.5 – Una punizione splendida che Saro toglie dall’angolo, molto impegno senza trovare il pertugio giusto).
Ladinetti 6.5 – Regia attenta e a volte preziosa, ci mette anche un bel po’ di mordente.

CLICCA QUI | Cronaca, pagelle, tabellino, interviste (Maran, Giulini, Inzaghi, Castro, Pavoletti) dopo Cagliari-Bologna 2-0

Lombardi 6.5 – Cresce alla distanza, suoi molti spunti che avvicinano il Cagliari alla vittoria.
Marigosu 5.5 – Paga dal punto di vista fisico, si sbatte ovunque ma gli manca sempre la misura della giocata o della corsa per riuscire ad incidere davvero. (dall’83’ Cissè SV – Minuti finali dove non riesce a sfondare)
Doratiotto 5.5 – Combatte ma, a parte una conclusione in bello stile nel primo tempo, non punge. (dal 65′ Contini 6.5 – Subito elettrico, ravviva il Cagliari con tiri e giocate che ne confermano l’utilità là davanti)
Verde 6 – Gol di rapina, in una situazione dove è risoluto, diversamente da altre circostanze in cui si conferma troppo innamorato del pallone. Qualità fisiche e tecniche sono incoraggianti, deve imparare a lavorare di più con i compagni.

Allenatore: Max Canzi 6.5 (squalificato) – Squadra ben messa in campo sia con il 4-3-1-2 d’ordinanza sia quando passa al 4-4-2, con l’ingresso di Fini. Atteggiamento giusto, buona solidità, il Cagliari non perde mai equilibrio e fino alla fine dà l’idea di poterla vincere. Era però fondamentale non perdere.

Fabio Frongia



Altre notizie relative

Cagliari, 5 gol alla Primavera Così nel test match tra la formazione di Maran e i ragazzi di Canzi
Pagelle: il miglior Cagliari tra conferme e sorprese I nostri voti e giudizi al Cagliari Primavera dopo il colpo di Firenze
Verde-gol, il Cagliari sbanca Firenze Il racconto minuto per minuto e il tabellino di Fiorentina-Cagliari (Primavera 1)

...e tu cosa ne pensi?

300