Fabio Angioj (foto Andrea Baldinu)

Terza affermazione stagionale per Fabio Angioj nella Serie A.I.D.O. Slalom “Patrizia Bigi”. Il portacolori del Top Drivers Team ha vinto la 20ª edizione della Seredda-Ittiri, bissando il successo ottenuto nel 2017; 160,67″ il tempo fatto registrare dal pilota a bordo della Radical Suzuki, che ha preceduto le Formula Gloria guidate da Fabrizio Magliona del Racing Team Sorso (162,12″) e da Enrico Piu del Top Drivers Team (163,10″).



Ai piedi del podio si è piazzato il giovane pilota di casa Francesco Casiddu che ha bagnato il suo esordio con delle manche in crescendo, terminando a soli 1,5″ dal podio. Quinto posto per la Formula Gloria di Raffaele Marcello, seguito dalla vettura gemella condotta dal rientrante Giovanni Cannoni, al debutto su questo tipo di vettura. Chiudono la Top10 i prototipi di Dario Mannoni (FA1), Angelo Fois (AF1), Franco Angioj (FA1S) e l’AM02 di Antonello Marongiu. Gianfranco Basso con la spettacolare Opel Kadett GTE si è aggiudicato il Gruppo Speciale, mentre il Gruppo A è appannaggio di Nuccio Pulinas su Peugeot 205. Successo in Gruppo N per Antonio Luigi Gudenzi su Citroen Saxo e nell’Attività di Base per Marco Cadau su Fiat 600. Ben 56 vetture hanno concluso la gara organizzata dall’Associazione Ittirese Sport Motoristici. Prossimo appuntamento con la Serie A.I.D.O. e gli slalom isolani col 2° Slalom di Sarule del 13-14 ottobre.

Matteo Porcu

CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE COMPLETE



Altre notizie relative

Challenge Riviera del Corallo, zampata di Fabio Angioj Superato nell'ultima manche Enea Carta
Slalom, a Magliona la Serie A.I.D.O. A podio anche Fabio Angioj e Raffaele Marcello
Slalom, Osilo entra nel Campionato Italiano La Scala Piccada rimane nel TIVM

...e tu cosa ne pensi?

300