L’ingresso in campo delle due squadre

La FC Sassari Torres Femminile vince anche nel ritorno di Coppa Italia allo stadio  “Tharros” di Oristano. Le rossoblù si qualificano al secondo turno nazionale della competizione in programma a dicembre. Nel primo tempo la Torres si schiera col 4-4-2 con Griffiths in porta, Ledda, Tola, Congia e Sanna in difesa; Peddio, Orsini, Cocco e Fancellu a centrocampo con Cossu e Podda in avanti. L’Oristano si schiera con un 4-3-3 con Meloni in porta; Barroccu, Loddi, Madau, Boussaid D. in difesa; Grassino, Tola V. e Scanu a centrocampo con Scalas e Mattana a supporto della punta Boussaid E..



Nei primi minuti è l’Oristano a rendersi pericoloso con il capitano Mattana: la numero 6 spreca una punizione dal limite e successivamente manda a lato una facile conclusione a tu per tu con Griffiths. La risposta della Torres Femminile è affidata ai due gioielli dell’Academy Peddio e Fancellu, brave a crederci e approfittare di due clamorosi rimpalli in area di rigore che potevano spezzare l’equilibrio a favore delle ospiti. Al 20′ arriva il vantaggio dell’Oristano: filtrante di Scalas in area per Mattana, rimpallo favorevole sul contrasto con Griffiths in uscita bassa e facile tap-in a porta sguarnita per il vantaggio locale. L’1-0 dura solo 4′ in virtù della perla di Fancellu: sombrero ai danni della diretta avversaria e delizioso pallonetto (di sinistro, al volo!) che si insacca in rete sul secondo palo. Al 28′ le rossoblù sfiorano la rete del vantaggio con Cocco: ancora Fancellu semina il panico sulla sinistra, assist per Mayla il cui destro sibila il primo palo. Ci prova anche Congia al 39′ con un calcio di punizione ben indirizzato verso l’incrocio, pronta la risposta di Meloni che spedisce la palla in angolo. Si va all’intervallo sul risultato di 1-1.
Nella ripresa la Torres prova a vincerla e sfiora la rete al 50′ con Sanna e Cocco in rapida successione, con Cossu – altro elemento dell’Academy – che poco dopo si mette in proprio e sforna un’azione personale che avrebbe meritato maggior sorte (doppio dribbling in area e palla deviata in angolo). L’Oristano risponde con una punizione da lontano di Deriu, traiettoria velenosa che Griffiths spedisce in angolo. Le rossoblù non stanno a guardare e vanno ancora vicine al vantaggio con Cossu, abile a calciare al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ancora Cossu ci prova al 68′ sullo splendido lancio in profondità di Cocco: scatto sul filo del fuorigioco e pallonetto poco fuori misura. Due minuti più tardi arriva il vantaggio di Congia: calcio di punizione in bello stile dalla trequarti e palla sotto la traversa che scioglie definitivamente le nostre ragazze. Neanche un minuto dopo e le rossoblù fanno tris: Fancellu sigla la propria personale doppietta concretizzando un fulmineo contropiede su assist di Podda. Al 76′ vicino il poker con la traversa di Congiu: rimpallo in area sugli sviluppi su calcio d’angolo e destro a botta sicura del capitano che si infrange sul montante. All’39’ arriva l’ultima emozione del match: Fancellu sfiora il tris personale sull’imbeccata di Congia su calcio di punizione.
La Torres vince e sorride nel doppio impegno di Coppa Italia e guarda al futuro con rinnovata fiducia in attesa dell’esordio in campionato.

ATLETICO ORISTANO-FC SASSARI TORRES FEMMINILE 1-3
20′ Mattana (O), 24′ e 71′ Fancellu (T), 70′ Congia (T)
FC SASSARI TORRES FEMMINILE: Griffiths; Ledda, Tola E., Congia (C), Sanna; Peddio, Orsini, Cocco, Fancellu; Cossu, Podda.
A disposizione: Chessa, Ladu, Farris, Monti. All: Campus
A.S.D. ATLETICO ORISTANO: Meloni; Barroccu (7′ Deriu), Loddi, Madau, Boussaid D.; Grassino, Tola V., Scanu; Scalas, Boussaid E., Mattana ©.
A disposizione: Sotgia, Catte, Saba. All: Murgia
ARBITRO: Piras sezione Alghero, assistenti Ventuleddu e Fae.
AMMONITE: Congia (T)

Altre notizie relative

Calcio Donne, primo punto per Oristano Sconfitta per il Caprera con Pinerolo
Torres, Mayla Cocco si racconta Le parole della centrocampista rossoblù
Calcio Donne: pari Caprera, brusco stop Torres Rinviata la gara dell'Atletico Oristano

...e tu cosa ne pensi?

300