Andrea Cossu in azione (foto: Zuddas/Fotocronache)

Andrea Cossu è stato premiato dal Consiglio del Comune di Cagliari “per il suo attaccamento ai colori della squadra della sua città”. Cerimonia andata in scena alle 16.30 di martedì 9 ottobre 2018, prima dell’inizio dei lavori della seduta consiliare. Ha introdotto il presidente Guido Portoghese, accanto al quale hanno parlato il sindaco Massimo Zedda, il direttore generale del Cagliari Mario Passetti e ovviamente l’ex fantasista rossoblù, oggi inquadrato nell’organigramma del Cagliari nello staff che si occupa dello scouting.



Passetti ha fatto i suoi “complimenti ad Andrea a nome del Cagliari. Abbiamo un motto che diciamo a tutti i nuovi arrivati ed è ‘Il Cagliari prima di tutto’ – continua come riportato da CagliariNews24.com – Andrea impersona perfettamente questa massima, lo ha fatto giocando in rossoblù, andando ad Olbia e poi tornando come giocatore ma anche anima dello spogliatoio. Averlo nei momenti difficili è stato decisivo, anche al di là del cross per la rete di Ceppitelli che è valsa la salvezza. L’unica cosa che non gli auguro è di conservare a lungo il titolo di unico cagliaritano ad aver giocato in Nazionale”.

Così Cossu: “Voglio ringraziare tutti per questo riconoscimento, per me è motivo di grande orgoglio e le motivazioni mi fanno felice. Il mio orgoglio è quello di aver rappresentato la mia città ai massimi livelli calcistici», ha riportato CagliariNews24.com



Altre notizie relative

Maran: “Cagliari azzurro? Meriti in primis a Giulini” Il tecnico vota Allegri per la Panchina d'Oro: Giusto premiare chi vince
Spal-Cagliari, l’analisi tattica fotografica FOTO - Schemi, errori, virtù del Cagliari visto a Ferrara nella nostra analisi
Giulini stavolta ha fatto le cose per bene IL COMMENTO | Il Cagliari si riposa, pensa al Torino e culla le sue certezze

...e tu cosa ne pensi?

300