Salvatore Pittalis al rinvio (foto: Alessandro Sanna)

Dopo il pari di Ladispoli, in casa Sassari Latte Dolce parla Salvatore Pittalis. Il portiere classe 2000 è uno dei prospetti più interessanti del calcio sardo, e analizza così il momento suo e della squadra di Stefano Udassi.



«Veniamo da una gara combattuta, nella quale meritavamo di portare a casa il risultato, anche e sopratutto dopo il successo della scorsa settimana contro il Latina. La risposta della squadra a mio avviso è stata ottima, ho visto giocatori affamati di vittoria e questo è l’atteggiamento giusto, quello che può e deve fare la differenza. Si ritorna a lavorare sul campo. Gli allenamenti sono duri ma i consigli non mi mancano, specialmente da parte di mister Mario Pompili, con cui lavoro benissimo. I miei miglioramenti li metterà in evidenza il campo, ma sino a quel momento occorre lavorare e impegnarsi sempre di più per dimostrarmi all’altezza del poter giocare con i miei compagni. Il nostro è un grande gruppo, siamo uniti e abbiamo voglia di fare bene. Siamo Sulla strada giusta, ora testa all’Albalonga».

Altre notizie relative

Carboni, auto in fiamme: “Ma non mollo la Torres” Indagini in corso per accertare eventuali legami con l'attività sportiva
Lanusei ad Avellino, dove l’ex Graziani si gioca molto Ogliastrini lanciatissimi a sorpresa, in Irpinia l'ex tecnico biancorossoverde è nel mirino
Antonelli: “Il gruppo è la nostra forza” Le parole del difensore in vista della gara di Anzio

...e tu cosa ne pensi?

300