Salvatore Sechi, presidente della Torres (foto: Alessandro Sanna)

Non sono pochi i problemi che la Torres deve risolvere per diventare una squadra solida in grado di rinsaldare la sua posizione nel campionato di Serie D, evitando patemi che non si confanno al suo blasone. Nelle prime giornate, i rossoblù di Pino Tortora hanno palesato difficoltà in tutti i settori. Hanno raccolto poco, talvolta meritando di più (come contro il Castiadas) altre naufragando (in casa del Monterosi).



Tra gli under che hanno ovvi margini di crescita e vanno aspettati – nonché supportati dalla struttura di squadra che ancora non c’è -, e i big interessati da criticità varie (infortuni, squalifiche, posizione non adeguata nello scacchiere) ce n’è abbastanza per capire come la Torres abbia bisogno di altro per definirsi completa.

Ecco perché il club sassarese, che da sempre rivendica il fatto di non essersi rivolto nominalmente e formalmente ad un direttore sportivo – è a caccia di rinforzi nel calciomercato degli svincolati. L’obiettivo principale è un playmaker degno di tal nome, con la giusta esperienza e capacità di leadership, in grado di far fare un salto di qualità alla squadra abbinandosi alla tecnica di Demartis, che potrebbe incidere in posizione più avanzata. Sul mercato i profili non mancano, molti di ottimo livello sia per la D che per la C. Non per forza “anziani”, visto che le regole e le dinamiche del calcio italiano hanno portato alla rapida “scadenza” di giocatori ancora lontani dai trent’anni.

La Torres valuta, sonda, si informa, in attesa di capire se potrà piazzare qualche colpo, magari prima di gennaio. Tra le idee sul tavolo, tutte da concretizzare qualora ci fossero le condizioni, c’è anche colui che potrebbe essere un cavallo di ritorno: Giovanni Giuffrida, mediano catanese classe ’85, già beniamino dei tifosi rossoblù nella stagione 2014/2015 in Serie C. Sarà lui il prescelto o prevarranno altri elementi?

Fabio Frongia



Altre notizie relative

Torres, in arrivo i colpi In arrivo due rinforzi per i rossoblu di Sanna
Mercato dei sardi, Torres molto attiva Il punto sulle tante trattative che interessano squadre e calciatori sardi
Torres, Scioni ai saluti? Lui: “Sono ancora rossoblù” Nuova avventura in Eccellenza per il centrocampista?

...e tu cosa ne pensi?

300