Tonino Cossu

Ci saranno anche Omar Magliona e Tonino Cossu nella selezione italiana impegnata a Gubbio nel Master FIA Hillclimb, la competizione biennale che riunisce il gotha delle cronoscalate europee. I due sardi sono tra i 38 azzurri che cercheranno di regalare all’Italia la Coppa delle Nazioni: obiettivo non facile, vista la partecipazione di 20 nazioni per un totale di 175 piloti che si contenderanno sul tracciato eugubino la medaglia più preziosa.



Il sassarese della Norma M20, archiviata la delusione della Luzzi-Sambucina, cercherà di ottenere il podio assoluto e quello della Categoria 2 che riunisce tutti i prototipi scoperti: insieme a lui difenderanno i colori della Nazionale il campione italiano ed europeo Christian Merli e il pluricampione Simone Faggioli. Più difficile il compito del pilota di Pozzomaggiore iscritto in Categoria 2 che include al suo interno auto ben più potenti della sua Honda Civic: sarà comunque una bella passerella per Cossu, vincitore della sua classe e terzo di categoria nel campionato continentale.

Matteo Porcu

Altre notizie relative

Niente impresa per Magliona, il CIVM è di Merli Il sassarese è solo quarto alla Luzzi-Sambucina
Magliona insegue il titolo in Calabria Il sassarese deve sperare nella vittoria alla Luzzi Sambucina
Magliona d’argento alla Coppa Nissena Buon nono posto assoluto per Sergio Farris

...e tu cosa ne pensi?

300