Alessandro Iacozza

Con Riccardo Paolini ancora squalificato,  tocca ancora al vice Alessandro Iacozza presentare la prossima sfida della Hertz Cagliari Dinamo Academy sul campo dei Roseto Sharks. Obiettivo quello di cancellare la sconfitta dell’esordio contro Forlì: “Ripartiamo dalla partita di domenica e dagli errori fatti– dichiara l’asssitant coach-, l’aspetto difensivo è stata la cosa che ci ha penalizzato maggiormente contro Forlì. Durante la settimana abbiamo lavorato su questo, l’obiettivo è capire dove abbiamo sbagliato per provare a semplificare il nostro gioco difensivo esaltando i punti di forza dei ragazzi”.



Roseto presenta un mix tra esperienza, con giocatori come Pierich e Bushati, buoni americani e giovani atletici e talentuosi. Già a Mantova hanno dimostrato buone cose, il PalaMaggetti è un campo caldo perché il pubblico si fa sentire, dovremo essere pronti non solo tatticamente ma anche mentalmente. Sarà importante non perdere di vista il nostro piano partita. L’infermeria? Abbiamo ancora Rovatti ed Ebeling che stanno gradualmente recuperando dagli acciacchi. Non stiamo lavorando al completo ma voglio sottolineare che i ragazzi si allenano con grande disponibilità e voglia, al di là delle difficoltà fanno tutti il passo in più per crescere. Proveremo a recuperare entrambi ma non vogliamo rischiare finché non avranno la continuità negli allenamenti con la squadra”.

Altre notizie relative

Hertz Cagliari sbranata dai Roseto Sharks Trasferta amara in Abruzzo per i rossoblù
Sardara: “Nessun ripensamento su Cagliari” Il presidente della Dinamo parla della stagione alle porte e del rapporto con Esposito

...e tu cosa ne pensi?

300