15-09-2018 Basket, Amichevoli, 2018-19, Cagliari, PalaPirastu. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache.it. Nella foto: Vincenzo Esposito

Il coach della Dinamo Sassari Vincenzo Esposito ha commentato così la vittoria della sua squadra ai danni di Varese nella seconda gara di campionato: “Siamo partiti contratti e tesi, e questa è l’unica cosa che mi ha lasciato un po’ perplesso anche se chiaramente ci sta la tensione alla prima gara in casa e dopo la sconfitta alla prima giornata. Tutte le volte che siamo riusciti a essere più sereni abbiamo giocato bene”.



“Giocare con squadre come Varese non è facile– prosegue il tecnico-, sono aggressive, che sporcano ogni attacco e fanno perdere fluidità. Alla fine siamo riusciti a giocare abbastanza bene anche se a strappi e abbiamo tenuto Varese a 60 punti stradominando a rimbalzo. Quest’utimo è un elemento che cercheremmo di mantenere sempre per alimentare e costruire l’attacco, pur sapendo che non sempre ci riusciremo nel numero e con il divario di oggi. Sono contento della vittoria, vincere è sempre importante e ovviamente incoraggiante. Ora pensiamo alla trasferta in Inghilterra e al lavoro che possiamo fare per conoscere e affrontare al meglio le avversarie di Coppa ma sempre ben focalizzati sul campionato italiano”.

Altre notizie relative

Dinamo, buona la prima | LE PAGELLE FIBA Europe Cup - Sassari vince gara 1 per 84-78 contro il Donar di Groningen
“Serviranno intelligenza ed energia” Così il coach Dinamo prima della gara di FIBA Europe Cup
Esposito: “La vittoria dell’unità” La disamina del coach della Dinamo Sassari in sala stampa

...e tu cosa ne pensi?

300