Barella in azione contro la Polonia nella sua seconda partita in azzurro

Aveva già convinto a Genova contro l’Ucraina, in amichevole, ma a Chorzow Nicolò Barella si è probabilmente preso definitivamente l’azzurro più importante del calcio italiano, quello della Nazionale maggiore. Roberto Mancini ha confermato la formazione di mercoledì scorso, nella gara di Nations League, e il cagliaritano ha ripagato con una prova solida, di quantità e qualità, con giocate in attacco e il solito lavoro sporco. Il tutto condito dalla grande vittoria, meritata e frizzante, dell’Italia con gol di Biraghi allo scadere. Una vittoria in extremis che dà all’Italia la possibilità di giocarsi l’accesso alla Final Four della competizione nella gara in casa contro il Portogallo.



Altre notizie relative

Maran: “Cagliari azzurro? Meriti in primis a Giulini” Il tecnico vota Allegri per la Panchina d'Oro: Giusto premiare chi vince
Spal-Cagliari, l’analisi tattica fotografica FOTO - Schemi, errori, virtù del Cagliari visto a Ferrara nella nostra analisi
Giulini stavolta ha fatto le cose per bene IL COMMENTO | Il Cagliari si riposa, pensa al Torino e culla le sue certezze

...e tu cosa ne pensi?

300