.

Intenso, sofferto e alla fine dal sapore dolce. Il posticipo della seconda giornata di campionato regala il lato più bello della Futsal Femminile Cagliari che al PalaConi ritrova il sorriso e la prima vittoria del campionato. A farne le spese è la Lazio che si deve arrendere alle rossoblu in una gara dalle mille emozioni. Cocco, Marchese e Tihana Nemcic è il trio che va a segno nel 3-2 finale dell’esordio casalingo. Ma oltre i tre gol c’è anche la determinazione della squadra, brava ad affondare nel primo tempo (3-0 il parziale all’intervallo) e ancora di più a saper soffrire nel periodo di massimo sforzo delle avversarie, capaci di risalire la china con la terribile Grieco (doppietta la sua) fino al 3-2. Ma il muro rossoblu regge e anzi la Ffc rischia di affondare altre volte in contropiede. Ma la gara termina così, con tre squilli e tre punti, in un bel pomeriggio al PalaConi.



IL MATCH. E a far vedere che la Futsal Femminile Cagliari è tornata bella e vincente sono subito Filipa Mendes e Tihana Nemcic. La prima a 4 minuti dall’avvio con un dribbling e tiro spaventa Nagy che si rifugia in angolo. Sugli sviluppi è la croata, ben servita da Milena a tirare quasi a botta sicura: alto. Il gol è nell’aria e il primo squillo arriva a 6’58”. Transizione di Federica Cocco che ruba palla e serve Marrocco per l’uno due. La numero 22 rossoblu la tocca di punta e fa 1-0. Quattro minuti dopo contropiede Lazio in campo aperto con Taninha lanciata davanti a Mascia ma il tiro si infrange sul palo. Poi il secondo squillo Ffc. L’azione di Sabrina Marchese è devastante, ruba palla nella sua metà campo e si lancia in contropiede, progressione in velocità e tocco dolce all’angolino (2-0). La Ffc non si ferma e a tre minuti dall’intervallo è ancora gol. Palla persa dalla Lazio sull’ottimo pressing rossoblu, contropiede magistrale con Gasparini che offre a Nemcic l’assist per il 3-0 facile facile. La gara non cambia neanche nella ripresa ed è subito Ffc. Lancio lungo e Tihana di testa anticipa Nagy: traversa. Poi sale in cattedra la Lazio. Il primo pericolo alla porta di Mascia lo porta Xhaxho ma c’è il muro di Marika. Ancora Lazio e bomba di Taninha dalla distanza, ma è decisiva la deviazione di Mascia sulla traversa. Dal 6° minuto si accende Grieco. Prima mette in rete un perfetto assist di Taninha sul secondo palo, poi bissa a sei dal termine con un perfetto destro (3-2). La Ffc non subisce il colpo ma prova a scuotersi con Cocco, ma il pallone non entra. Poi a un minuto dalla fine è Cuccu ad andare vicina alla rete con un tiro libero sventato da Nagy.

CUCCU. “Siamo molto contenti per la prestazione e la prima vittoria in campionato – dice a fine gara il presidente della Futsal Femminile Cagliari, Mauro Cuccu – abbiamo fatto un bellissimo primo tempo poi giustamente c’è stato il ritorno della Lazio nel secondo anche grazie al portiere di movimento che ci ha creato qualche difficolta. Ma con grande sacrificio e l’aiuto di tutte le ragazze siamo riusciti a portare a casa la partita e una buona prestazione che ha fruttato i primi tre punti molto importanti per noi”. Per il presidente, però “questo sarà un campionato molto difficile per il livello delle squadre – sottolinea – anche se abbiamo tenuto l’intelaiatura della rosa con le ragazze sarde, abbiamo una squadra molto rinnovata e servirà tempo per farle ambientare – aggiunge Cuccu – non bisogna avere fretta e dobbiamo proseguire nel lavoro che stiamo facendo in allenamento: la strada è quella giusta e a piccoli passi vogliamo ben figurare – conclude il presidente – ringrazio i tifosi che ci hanno supportato e chi mi ha preceduto. Questo è il primo anno come nuovo presidente e ringrazio la vecchia società che ha posto le solide basi per la creazione di questa squadra”.

Altre notizie relative

FFC-Breganze a reti bianche Buon punto per le cagliaritane
Prima gioia in trasferta per la FFC Le rossoblu battono l'Olimpus Roma
Futsal, Cagliari all’assalto dell’Olimpus Roma Rossoblù in campo per il turno infrasettimanale

...e tu cosa ne pensi?

300