Vincenzo Esposito

Parte dall’Inghilterra l’avventura in regular season della FIBA Europe Cup per la Dinamo Sassari. Superato agilmente il qualification round col Benfica, gli uomini di Vincenzo Esposito affronteranno i Leicester Riders: ” Credo che l’approccio migliore che possiamo avere sia quello di affrontare al massimo della concentrazione una partita per volta, un avversario per volta, senza pensare a chi siano le nostre avversarie e cosa facciano nei rispettivi campionati. Dobbiamo prima di tutto guardare a noi e lavorare per migliorare di partita in partita, alzando l’asticella ogni giorno”.



Nel girone anche gli ungheresi del Falco e quelli dello Szolnoki Olaj, ma prima c’è da affrontare la società cestistica inglese di più antica fondazione (1967): “Non conosciamo molto i Leicester Riders perché il campionato inglese ha un calendario nettamente diverso dal nostro– spiega El Diablo- come ho detto alla squadra dobbiamo usare ogni gara e ogni allenamento per migliorare preoccupandoci di noi prima che degli avversari”.

Arrivano buone notizie dall’infermeria: “Per la sfida di mercoledì a Leicester ritornerà in gruppo anche Jaime Smith -dichiara il tecnico biancoblu-; la partita servirà per far inserire meglio nei giochi Luciano Parodi e quei giocatori che, per differenti motivi, hanno giocato meno in campionato”.

Altre notizie relative

Esposito: “Vogliamo il primo posto” Le parole alla vigilia del tecnico della Dinamo
Pagelle Dinamo: in quattro sopra le righe, ma non basta Pagelle, tabellino e cronaca di Dinamo Sassari-Reyer Venezia 83-86
Esposito: “Non siamo ancora solidi” Il coach della Dinamo Sassari commenta la sconfitta interna contro Venezia

...e tu cosa ne pensi?

300