Tharros Calcio 1905

Il giorno più nero di una storia secolare. Un contesto intriso di mediocrità e frustrazione che ha visto come vittima (annunciata) una delle società più antiche del panorama calcistico sardo. E – ça va sans dire – i suoi tifosi. La Tharros, infatti, non ha potuto disputare la sfida in trasferta contro la Gioventù Sportiva Samassi. E il motivo è quanto di più triste: l’assenza di un numero sufficiente di giocatori. Un nuovo – ennesimo – capitolo, a distanza di sette giorni dalla sconfitta casalinga a tavolino contro l’Atletico Narcao, a causa dell’utilizzo di due giocatori non tesserati. La Tharros vive giorni di agonia: una pagina triste per la storia dello sport sardo.



Altre notizie relative

Tharros, finisce l’era Vacca Il presidente ha presentato dimissioni inderogabili
Tharros, Vacca contrattacca La Tharros vive giorni di agonia: il presidente, Prometeo Vacca, cerca di chiarire lo stato di salute della società oristanese
Tharros, Tonio Mura all’orizzonte Se la tempesta sia o meno finita sarà solo il tempo a dirlo. Di fatto, però, c'è che una nuova parentesi si prospetta nel futuro della Tharros

...e tu cosa ne pensi?

300