Marco Sanna

Come vi avevamo anticipato nella serata di giovedì 25 ottobre, Marco Sanna sarà il nuovo allenatore della Torres. L’ex centrocampista ha firmato il contratto e dirigerà il primo allenamento nella serata di venerdì 26 ottobre in vista dell’impegno casalingo col Trastevere. “Ho già avuto Marco come giocatore  e l’ho apprezzato negli anni successivi come allenatore per serietà, grinta e professionalità – ha detto il presidente Salvatore Sechi -. Credo sia la persona giusta in questo momento, ma ora mi aspetto anche una reazione da parte della squadra a partire già da domenica”.



Per l’ex centrocampista sassarese si tratta di un ritorno sulla panchina rossoblù dopo la cavalcata nella stagione 2015-2016, quando subentrò a dicembre e, grazie al bel gioco e ad uno straordinario  girone di ritorno, condusse la Torres alla finale dei playoff contro l’Olbia, poi persa, di Serie D. Da giocatore, prima di approdare alla Torres, dove ha militato per 4 stagioni dal 2002 al 2006  (108 presenze), Sanna ha collezionato 127 presenze in Serie A e 122 in Serie B, con le maglie di Cagliari, Torino, Sampdoria. Dal momento del suo ritiro dal calcio giocato nel 2009, è iniziata la sua carriera di allenatore sulle panchine di Tempio, Nuorese, Alghero.  Dopo l’annata con i rossoblù e la mancata conferma, Sanna è stato chiamato a Grosseto (serie D) nel 2016 per lasciare a dicembre dello stesso anno a causa della crisi societaria.  Nella passata stagione è subentrato ad inizio campionato sulla panchina del Latte Dolce (serie D) prima dell’esonero dopo un mese e il rientro di Paba.

Altre notizie relative

Sanna: “Non meritavamo di perdere” Il commento dell'allenatore dopo la sconfitta con l'Anagni
Sanna: “Subito testa all’Anagni” Così il tecnico torresino dopo la vittoria con l'Anzio
Sechi: “Torres, tutti parlano ma nessuno aiuta” Il presidente della Torres risponde così alle possibili entrate in società

...e tu cosa ne pensi?

300