Max Canzi, allenatore della Primavera del Cagliari (foto: Zuddas | Fotocronache)

Pesante sconfitta contro il Chievo (fino ad oggi ultimo senza punti all’attivo) per il Cagliari Primavera di Max Canzi, abbattuto con 4 gol tutti nel primo tempo. La cronaca e il tabellino del match

LE FORMAZIONI – Davanti al portiere Cabras, Canzi sceglie il tridente offensivo pesante con Doratiotto, Gagliano e Verde. In mezzo alla difesa ci sono Boccia e Peressutti, Aly terzino sinistro. Regia affidata a Marongiu con Lella e Lombardi mezzali.

LA PARTITA – Sotto una pioggia battente, il Chievo parte forte e prima impegna Cabras (bravo a deviare) poi trova il gol dell’1-0 al 9′ con Vignato. E’ un avvio da incubo per il Cagliari, ma presto si capirà che l’incubo durerà tutto il primo tempo. Al 18′ Juwara irrompe e fredda Cabras per il 2-0, poi è Verde al 29′ a colpire di testa senza trovare il bersaglio per riaprire la gara. La paura sveglia i padroni di casa, che al 30′ triplicano con Vignato e al 35′ fanno poker con Bertagnoli. Nella ripresa Canzi, evidentemente disarmato davanti alla prova dei suoi, si fa sentire e cambia subito cinque elementi, esaurendo già dopo pochi minuti i cambi a disposizione. Marigosu si fa vedere subito con un destro a giro, provando a suonare la carica. Il Cagliari, forse per scatto d’orgoglio o per linfa data dai nuovi entrati, si propone di più e gioca con maggiore piglio, anche se l’impresa da fare è titanica. I rossoblù presenziano maggiormente nella zona calda verso la porta del Chievo, ma non arriva nemmeno il gol della bandiera. Il Chievo sale a 3 punti, lasciando l’ultimo posto, il Cagliari rimane fermo a 4 punti. Martedì sardi ad Asseminello in Coppa Italia, alle 11 contro il Cittadella.



Il tabellino
Marcatori: 9’pt Vignato, 18’pt Juwara, 30’pt Vignato, 35’pt Bertagnoli.
Chievo Verona: Caprile, Pavlev, Kaleba, Soragna, Ndreka; Karamoko, Rabbas (31’st Zuelli), Bertagnoli (31’st Corti); Juwara, Rovaglia (31’st Tuzzo), Vignato (44’st Rossi). A disposizione: Bragantini, Raffa, Amoo, Metlika, Amici, Liberal, Moreira. Allenatore: Paolo Mandelli.
Cagliari: Cabras, Kouadio (3’st Porru), Aly, Peresutti, Marongiu (1’st Contini), Boccia, Doratiotto (1’st Marigosu), Lella, Verde (1’st Ladinetti), Lombardi (1’st Camarà), Gagliano. A disposizione: Ciocci, Pici, Ingrosso, Fini. Allenatore: Massimiliano Canzi.
Arbitro: Sig. Longo di Parma. Ammoniti: Peresutti, Camarà, Karamoko. Recuperi: 0’ e 2’.


Altre notizie relative

Pagelle: il miglior Cagliari tra conferme e sorprese I nostri voti e giudizi al Cagliari Primavera dopo il colpo di Firenze
Verde-gol, il Cagliari sbanca Firenze Il racconto minuto per minuto e il tabellino di Fiorentina-Cagliari (Primavera 1)
Pagelle: Porru, che gol! Contini non tradisce I nostri giudizi dopo il 2-2 tra Cagliari e Sassuolo

...e tu cosa ne pensi?

300