Pierluigi Carta, DS dell’Olbia

Si avvicina il terzo derby stagionale tra Olbia e Arzachena dopo la doppia sfida di Coppa Italia che aveva sorriso alla squadra smeraldina. I bianchi vogliono dimenticare quelle serate agostane ed espugnare il “Biagio Pirina”, in modo da consolidare la zona playoff. Il direttore sportivo della squadra gallurese Pierluigi Carta ha assicurato: “L’Olbia sta preparando questo impegno con le consueta concentrazione, come in tutte le partite, determinata a dare continuità di risultati e prestazione. Vogliamo portare a casa punti pesanti, la squadra sa quello che vuole ed è conscia di quello che può fare. Siamo consapevoli che l’Arzachena farà di tutto per conquistare punti, siamo consapevoli di quello che ci aspetta. Pronti, soprattutto”.



“Nelle ultime tre partite – spiega il direttore – contro avversari di assoluto valore, siamo stati bravi ad abbinare prestazione e risultato mettendo in mostra una capacità di fare la partita e di saper leggere e interpretare le situazioni che si sono presentate. Segno che la squadra oggi ha acquisito anche la capacità di saper soffrire” ha specificato Carta che poi ha voluto spronare la squadra a cercare di migliorarsi sempre: “Il nostro è un attacco di assoluto valore, non lo cambierei con nessun attacco del nostro girone. Dobbiamo però imparare a essere più cinici, contro l’Arezzo avremmo dovuto capitalizzare quello che è stato seminato con carattere e maturità”.

Altre notizie relative

Scossa mister, ora tocca ai giocatori L'analisi sulla crisi dei bianchi con le varie responsabilità
Olbia, Carboni è il nuovo allenatore L'Olbia ha individuato l'erede di Michele Filippi
Olbia, l’era Filippi è già finita Il club gallurese decide per il cambio in panchina

...e tu cosa ne pensi?

300