Anthony Miles (foto Andrea Chiaramida)

Terzo stop consecutivo per la Hertz Cagliari Dinamo Academy che si arrende alla Baltur Cento 76-87. Una gara a corrente alternata quella dei rossoblù, C he non sono riusciti ad approfittare nel quarto finale della poca lucidità degli ospiti trascinati dall’ex Dinamo Sassari James White: le liete note arrivano per i padroni di casa solo da Diop e da Rullo che hanno segnato 47 punti in due.



Coach Paolini recupera Justin Johnson, ma sceglie inizialmente Diop “in prestito” dalla Dinamo: è proprio il senegalese col passaporto italiano ad animare i suoi dopo l’inizio favorevolissimo agli emiliani precisissimi oltre l’arco con Mays e James White. Il classe 2000 ex Udine è subito gravato di due falli ed esce dalla gara con Cento che allunga sul +8 dopo i primi 10′. La Hertz va in totale confusione nel secondo quarto e il parziale iniziale di 1-10 indirizza la gara verso gli ospiti, ma con alcuni lampi individuali di Diop, Bucarelli e Miles i padroni di casa limitano i danni chiudendo sul -13. L’Academy non rientra bene dagli spogliatoi e la Baltur allunga ancora sul +21 con l’alley oop e la tripla di White che sembrano spegnere definitivamente le speranze di rimonta rossoblù, che tuttavia riescono a rientrare sul -8 nel quarto finale: Cento si impaurisce, ma le percentuali di tiro di Cagliari rimangono basse lasciando via libera agli avversari. Gli ospiti strappano la prima vittoria stagionale in trasferta e violano il Pala Pirastu.

 

Hertz Cagliari Dinamo Academy- Baltur Cento 76-87  (20-28, 18-23, 22-22, 16-14)

Cagliari: Miles 11, Allegretti, Rovatti 2, Picarelli, Diop 25, Bucarelli 4, Matrone, Ebeling 2, Gallizzi, Rullo 22, Floridia, Johnson 10.

Cento: Mays 12, White 26, Moreno 7, Reati 18, Chiumenti 14, Gasparin 4, Pasqualin 2, Fioravanti, Ba 4, Benfatto

Altre notizie relative

Cagliari senza scampo a Verona I rossoblù rimangono a 2 punti
Hertz Cagliari bombardata a Ferrara I rossoblù, orfani di Johnson, escono sconfitti dall'Emilia
Quarto finale fatale alla Hertz Cagliari La Delonghi Treviso espugna il Palazzetto Pirastu

...e tu cosa ne pensi?

300