Mauro Giorico

Alla vigilia di Virtus Entella-Arzachena (giovedì alle 14.30), primo dei due recuperi che vedranno impegnati gli smeraldini (l’altro è contro il Novara il 21 novembre) e uno dei tantissimi che riguardano la formazione ligure, parla Mauro Giorico. Il tecnico dell’Arzachena torna in sala stampa dopo le ultime due conferenze (a Pisa e post-derby) in cui aveva lasciato il microfono al suo vice, Marco Fresi.

Intanto proprio la Virtus Entella ha visto bocciato dal TAR del Lazio il suo ricorso contro la mancata riammissione in Serie B.



“Ho deciso dopo la partita di Pisa di far parlare Fresi – spiega Giorico -, al di là di come fosse andata la partita. Così dopo il derby vinto ho pensato fosse giusto che parlasse ancora Marco, se avessimo perso sarei venuto io”. Ora l’Entella: “Bisogna subito calarsi in questa sfida, loro sono forti e arrabbiati per l’ultima sentenza, inoltre abbiamo poco materiale per studiarli. Sappiamo comunque che sono una delle squadre più forti del lotto”.

L’Arzachena fatica a fare gol. “Davanti ci manca sicuramente qualcosa, costruiamo poco, siamo più portati a difendere e ripartire, facendo di necessità virtù. Ci mancano quattro giocatori e pesano parecchio, il nostro gruppo è giovane e bisognoso di tempo ed esperienza”. Dopo l’Entella sarà la volta della Pro Patria, ancora in trasferta. “Cambieremo qualcosa, è dura giocare tre partite in una settimana, quattro in dieci. Domenica la coperta era corta e ho dovuto schierare Benedini, che era acciaccato. La Pro Patria è una squadra più alla nostra portata, cercheremo di fare il massimo domenica come a Chiavari. Giovedì sarà importante partire bene e non subire gol subito, ripartendo quando sarà possibile. Sono convinto che faremo una bella partita, sicuramente dovremo preservare qualche calciatore”.



Altre notizie relative

Trillò: “Gara decisa dagli episodi” Le parole del terzino dell'Arzachena dopo la sconfitta con la Pro Patria
Arzachena ancora a secco lontano dal Pirina La cronaca e il tabellino della gara valida per l'11a giornata
Pagelle: il gol subito è da horror I nostri giudizi sull'Arzachena battuta 1-0 dalla Virtus Entella

...e tu cosa ne pensi?

300