Lanusei e Latte Dolce in campo nel derby (foto Giorgio Melis)

Scendono di nuovo in campo le cinque squadre sarde di Serie D del Girone G dopo gli anticipi giocati al sabato dell’11ª giornata. Sarà un turno insidioso quanto importante per le isolane, chiamate alla conferma o, nel caso di Budoni e Castiadas, al riscatto. Dando uno sguardo alla parte alta della classifica, dopo lo 0-0 del Lixius tra le due formazioni, Lanusei e Sassari Latte Dolce cercheranno di non perdere di vista la capolista Trastevere, mentre Torres, Castiadas e Budoni cercheranno di mettere fieno in cascina per la corsa salvezza.



Qui Lanusei: Quello del “Martoni” di Monterosi è un autentico scontro al vertice. Si incontrano due squadre organizzate, allenate da due dei migliori allenatori della categoria, Marco Mariotti e Aldo Gardini. I viterbesi arrivano dalla vittoria tutt’altro che scontata in trasferta con l’Atletico SFF e vorrebbero ribalzare in testa alla classifica, sperando in un passo falso del Trastevere impegnato con l’Albalonga del neo-tecnico Salvo D’Adderio, vecchia conoscenza della Torres. Gli ogliastrini ,dal canto loro, cercheranno di invertire il recente trend in trasferta che conta di un pareggio e una sconfitta nelle ultime due gare lontane dal “Lixius”.

Qui Latte Dolce: I ragazzi di Stefano Udassi sono “obbligati” a vincere per non perdere il treno playoff. Al “Vanni Sanna” arriva la Flaminia, reduce dalla sconfitta casalinga col Cassino. I rossoblù, allenati da Marco Schenardi, sono squadra coriacea e ben organizzata e servirà il miglior Latte Dolce per ottenere i tre punti e non incappare in un’altra gara senza gol come quella col Città di Anagni di qualche turno fa.

Qui Torres: Torna capitan Demartis tra le fila dei rossoblù chiamati all’impresa sul difficile prato del “Gino Salveti”. Sarà un Cassino rivitalizzato quello che affronteranno i ragazzi di Marco Sanna che, dal suo arrivo, ha conquistato 5 punti in 3 gare. Il trend sembra essere cambiato e la Torres cercherà di strappare il massimo dalla trasferta in terra laziale.

Qui Castiadas: I sarrabesi di Massimiliano Paba vogliono tornare a fare punti dopo tre gare a secco e uscire dalla zona più calda della classifica. Compito non facile per i biancoverdi, “ospiti” del Muravera a causa dei lavori di sistemazioni all’impianto de “L’Annunziata”, che si troveranno di fronte una squadra ferita come l’Atletico SFF, reduce dalle ultime cadute contro Latte Dolce e Monterosi.

Qui Budoni: La squadra allenata da Raffaele Cerbone va ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga del suo campionato. In Gallura arriva il Ladispoli, diretta concorrente per la salvezza e reduce da due sconfitte consecutive contro Ostiamare e Trastevere. Al Budoni non bastano più le buone prestazioni, ora l’imperativo è quello di portare a casa i tre punti.

Matteo Porcu



Altre notizie relative

Torres su Enrico Verachi I rossoblu lavorano per portare il centrocampista a Sassari
Sanna: “Non meritavamo di perdere” Il commento dell'allenatore dopo la sconfitta con l'Anagni
Budoni rimontato a Fregene Galluresi beffati nel recupero dall'Atletico SFF

...e tu cosa ne pensi?

300