Un’istantanea della gara

I gol di Cerri, Sau e Cigarini timbrano il primo tempo (45′) della sgambata del Cagliari di Rolando Maran contro la Primavera di Max Canzi, pronta a riposare nel prossimo turno del Primavera 1. Nella ripresa sono ancora i due attaccanti ad andare a segno e c’è gloria anche per Dore, che marca la rete dei giovani rossoblù per il 5-1 finale.



Non troppe le indicazioni tecniche, al netto del sempre vivo interesse per vedere da vicino sedute di allenamento ormai da anni chimera per la stampa. Senza molti nazionali, Maran testa Sau e Cerri con Joao Pedro a sostegno; Pajac a sinistra in difesa e Padoin mezzala. Nella ripresa propone Pajac mezzala, Lykogiannis (presente ad Asseminello l’agente Karasavvidis) terzino sinistro, Ceppitelli-Andreolli difensori centrali, Srna a destra.

Nella Primavera, occhio a Del Pupo (argentino di cui vi avevamo parlato qualche mese fa – LEGGI QUI), inserito nella ripresa a sinistra nel 4-3-2-1 con Dore e Camara a centrocampo assieme a Marongiu.

Cagliari: Rafael; Srna, Pisacane (1′ st Ceppitelli), Andreolli, Pajac; Dessena, Cigarini, Padoin (1′ st Lykogiannis); Joao Pedro (1′ st Castro); Sau, Cerri

Cagliari Primavera: Aresti; Porru, Boccia, Carboni, Ingrosso; Ladinetti (1′ st Dore), Marongiu; Doratiotto (1′ st Camara), Lombardi (1′ st Del Pupo), Contini; Verde (1′ st Manca)

Altre notizie relative

Primavera, Cagliari-Roma 1-1 | LE PAGELLE Cronaca, tabellino, voti e giudizi dopo Cagliari-Roma 1-1 (Primavera 1)
Lotta agli infortuni: la nuova sfida di Maran Col Napoli tante defezioni per infortuni e squalifiche
Cagliari, stangata dal Giudice Sportivo! Le decisioni del Giudice Sportivo dopo Cagliari-Roma

...e tu cosa ne pensi?

300