Michele Artedino, presidente della Nuorese

L’umore di Michele Artedino è alle stelle per l’avvio di stagione della Nuorese, al comando del campionato di Eccellenza con 10 vittorie in 12 partite, davanti alle principali candidate alla vittoria, Muravera e Sorso. Il presidente barbaricino, ai microfoni de La Nuova Sardegna, non si nasconde.



“Stiamo facendo bene – dice -. Dobbiamo mantenere i piedi per terra, ma quest’anno abbiamo fatto le cose in modo aziendale, costruendo una squadra giovane e affidandola a un tecnico capace ed esperto come Fraschetti. L’età media è intorno ai 21 anni, questo ci permetterà in caso di promozione in Serie D di non dover stravolgere la squadra. Gennaro Troianiello? È un idolo dei tifosi e come presidente farò di tutto per riportarlo qui. Sicuramente ci muoveremo sul mercato invernale per migliorare la squadra. Cerchiamo un centrocampista e alcuni giovani per allungare la rosa, non ci nascondiamo e questa stagione mi ricorda quella della promozione del 2014 con Bernardo Mereu allenatore”, ha aggiunto Artedino.

Altre notizie relative

Eccellenza: la Nuorese rallenta, sorridono Sorso e Muravera I biancoazzurri appaiano in testa i barbaricini
Coppa Italia, quarti di ritorno senza sorprese larghe vittorie di Nuorese e Muravera
Eccellenza, l’Arbus ferma la Nuorese Sorso e Muravera accorciano in classifica

...e tu cosa ne pensi?

300