Antonio Loi, attaccante dell’Arzachena, alle sue spalle Davide Moi

Così Antonio Loi, trequartista dell’Arzachena, dopo la sconfitta interna contro il Novara. 



“Abbiamo fatto una grande partita per 70 minuti, fino al gol subito.  – dice l’ex Cagliari – Non meritavamo questa sconfitta, negli spogliatoi ho detto ai compagni che se saremo sempre questi ci salveremo senza dubbio. Il Novara dal centrocampo in su è la più forte del girone e noi le abbiamo tenuto testa. Oggi l’abbiamo buttata via ancora una volta, perdendo per una disattenzione. La prestazione mi fa pensare che le credenziali per salvarsi ci siano eccome”. Dal punto di vista personale come stai? “Venivo da una ricaduta, sto bene, non sono al 100%, però sono contento di come sta procedendo la mia crescita. Per me è una stagione fondamentale, passa per i risultati e le prestazioni di squadra, da sardo ci tengo particolarmente a conquistare la salvezza con l’Arzachena”.

dall’inviato Fabio Frongia

Altre notizie relative

LIVE – Pisa-Arzachena: segui la diretta Il racconto in tempo reale e il tabellino di Pisa-Arzachena
Giorico: “Siamo in emergenza” Il tecnico degli smeraldini prima della gara di Pisa | I CONVOCATI
Arzachena, prosegue il mal di trasferta Il racconto e il tabellino della gara del Garilli

...e tu cosa ne pensi?

300