Castro esulta dopo il gol in Cagliari-Chievo 2-1 (foto: cagliaricalcio.com)

Intervistato da TuttoSport, Lucas Castro ha fatto un bilancio dei primi mesi in rossoblù: “Mi trovo bene, mi sono inserito subito e poi sto bene col mare vicino. Finora la stagione è stata buona, anche per il rendimento complessivo. Potevamo avere qualche punto in più: penso a gare pareggiate in fondo o perse nel recupero. Meritiamo di stare più in alto per il gioco mostrato, ma ci siamo”.



Nel monday night la sfida col Torino: “Siamo pronti, ci aspetta una gara difficile. Belotti è un attaccante completo, ma ci sono tanti giocatori bravi nel gruppo di Mazzarri. Penso a Iago Falque, poi se serve mettono uno come Zaza. Verranno a Cagliari per vincere, con la voglia di rivalsa dopo il passo falso col Parma. Sarà una lotta e può succedere di tutto”.

“Personalmente ritengo che ci sia sempre da migliorare – ha proseguito El Pata -. Poi non so mai dove posso arrivare, ma cerco sempre di dare qualcosa in più. Il gioco di Maran esalta un gruppo di ragazzi di qualità: tutti si sentono utili, tutto il gruppo è stato utilizzato nelle gare. Non ho una posizione preferita, ho giocato dappertutto, sarei pronto anche a mettermi anche i guantoni da portiere”. 

“Il nostro pubblico è il dodicesimo uomo, ci aiuta e ci dà una marcia in più. Finora non siamo stati ancora battuti in casa. L’Europa? Abbiamo l’atteggiamento giusto, ma ci manca un filotto di risultati per fare il salto decisivo”.

Sui compagni aggiunge: ” Srna ha portato esperienza, impari anche in allenamento da lui. Sono felice per il riconoscimento di Barella, Pavoletti e Cragno in Nazionale, vuol dire che stiamo lasciando il segno e il CT Mancini se ne è accorto. Pavoletti è una forza della natura e può colpire in ogni momento”.

Ultima battuta sulla musica: “Penso al mio primo album da parecchio, ho così tante canzoni nel cassetto che finiranno tutte insieme. Ci saranno rock, pop, reggaeton in spagnolo e in italiano. La musica è la mia terapia relax e antistress”.



Altre notizie relative

Lotta agli infortuni: la nuova sfida di Maran Col Napoli tante defezioni per infortuni e squalifiche
Cagliari, stangata dal Giudice Sportivo! Le decisioni del Giudice Sportivo dopo Cagliari-Roma
1, 2, 3: là davanti si sbloccano tutti. Ma sul mercato… Il Cagliari trova finalmente i gol dalle sue punte

...e tu cosa ne pensi?

300