Un’esultanza della Torres Femminile

Arriva alla sesta giornata la prima vittoria stagionale in campionato per la Torres. Le ragazze di Mario Desole hanno battuto per 0-2 il Bologna con le reti del nuovo acquisto Iannucci e di Fancellu. Sconfitte interne per Caprera e Atletico Oristano: le neroverdi si sono arrese al Real Meda (0-1) mentre le oristanesi hanno ceduto alla Clarentia Trento 1-4 (rete delle sarde di Deriu).



Bologna-Torres (Ufficio Stampa):  Nella prima trasferta stagionale, forse la gara più difficile che poteva capitare in questo momento, l’FC Sassari Torres Femminile ottiene con pieno merito la prima vittoria di questo campionato. Il sesto turno sorride alle rossoblù che tornano a casa con i 3 punti grazie alle reti del nuovo acquisto Iannetti e della baby bomberina Flavia Fancellu.

La Torres Femminile si presenta col solito 4-4-2 con Griffiths in porta, Ledda, Tola, Congia e Sanna a comporre la linea difensiva; Peddio, Iannetti, Lombardo e Orsini a centrocampo con Fancellu e Ladu in avanti. Dopo una prima fase di studio, all’11’ arriva la prima svolta del match: calcio di rigore per il Bolognaper un fallo di Ledda ai danni di Abouzaine. L’arbitro, il Signor Bonci di Pesaro, assegna il penalty che viene neutralizzato da Griffiths: la nostra Beth intuisce e salva il risultato con una parata in bello stile. La prodezza del portiere britannico carica le nostre ragazze che al 24′ trovano la rete del vantaggio: Silvia Iannetti recupera palla sulla trequarti, salta il diretto avversario e da dentro l’area fa partire un tiro che si infila a mezza altezza sulla sinistra del portiere. Il Bologna prova a correre subito ai ripari con il primo cambio: al 35′ esce Perna per l’ingresso di Marcanti, cambio che nell’immediato non produce buoni frutti poiché continuiamo ad attaccare per cercare di ipotecare la vittoria. Due minuti più tardi Fancellu sfiora il gol ben imbeccata da Peddio; suo malgrado la emula Cocco che al 42′ non riesce a buttarla dentro a tu per tu col portiere, vanificando gli sviluppi di un calcio di punizione di Ledda. Si va all’intervallo sul meritato risultato di 1-0 per l’FC Sassari Torres Femminile.

Secondo tempo: mister Lanfranchi getta nella mischia Sciarrone e Mastrovincenzo nel tentativo di ribaltare completamente il risultato. La squadra di Desole non concede niente e continua ad impensierire le padroni di casa senza sosta. Intorno all’ora di gioco, Maria Grazia Ladu ha ben due occasioni – assist di Mayla Cocco prima e di Silvia Iannetti poi – che per questioni di centimetri non riesce a concretizzare. Nel Bologna è Mastrovincenzo a mettersi in mostra con un paio di tentativi che non producono l’effetto sperato. All’85’, però, Maria Grazia è determinante nell’azione del gol: assist vincente per Fancellu che dalla trequarti si invola verso l’area avversaria e batte Lauria per il 2-0 finale. Dunque, al termine di una partita ben giocata e condotta con personalità e determinazione, arriva la prima gioia stagionale contro la vicecapolista del girone, battuta per la prima volta in questo campionato. Le reti di Silvia Iannetti e Flavia Fancellu hanno coronato una prestazione maiuscola da parte di tutta la squadra che sembra essersi definitivamente sbloccata.

A fine gara ha parlato un soddisfatto Andrea Budroni sulla prima vittoria in campionato: ”Abbiamo conquistato tre punti fondamentali che alzano il morale di un gruppo che sta crescendo settimana dopo settimana. C’è soddisfazione per aver ottenuto il massimo da una trasferta difficile, nata male ma portata avanti con una vittoria per 2-0 sul campo dell’imbattuta Bologna che ancora non aveva subito gol. Ci godiamo il momento e speriamo sia il viatico per un nuovo ed importante inizio.”

BOLOGNA: Lauria, Gargan, La Rocca, Perna, Nozzi, Arcamone, Prinzivalli, Casile, Gatta, Antolini, Abouziane. A disposizione: Bolognini, Pacella, Sciarrone, Schipa, Mastrovincenzo, Hassanaine, Marcanti. Allenatore: Lanfranchi.
FC SASSARI TORRES FEMMINILE: Griffiths; Ledda, Tola E., Congia (C), Sanna; Peddio, Iannetti, Lombardo, Cocco; Fancellu, Ladu A disposizione: Chessa, Podda, Orsini. Allenatore: Desole
ARBITRO: Bonci della sezione di Pesaro
AMMONITE: Arcamone (B), Ladu (T)

Altre notizie relative

Torres fuori dalla Coppa Italia La Riozzese passa in Sardegna (0-5)
Ladu illude, Torres rimontata a Forlì Le rossoblu sconfitte nel recupero della prima giornata di Serie C
Torres, obiettivo tris a Forlì Le rossoblu in campo nel recupero della prima giornata di Serie C

...e tu cosa ne pensi?

300