Marco Sanna, allenatore della Torres

Momento molto difficile per la Torres, che cede in casa contro il Ladispoli (leggi qui) e piomba nei problemi che l’avevano interessata prima dell’arrivo di Marco Sanna al suo capezzale. In attesa di rinforzi, che il tecnico ritiene necessari, ci si lecca le ferite e la piazza mugugna non poco. Di seguito le parole di Sanna, del capitano Giacomo Demartis e dell’attaccante Stefano Sarritzu.



MARCO SANNA – “Non voglio parlare dell’arbitro, giudicatelo voi. Sono deluso dal risultato perché è vero che potevano fare meglio ma abbiamo avuto anche le occasioni per far gol e non ci siamo riusciti. Dovevamo chiuderla invece abbiamo subito un gol su calcio da fermo perché non abbiamo marcato bene. Abbiamo bisogno di rinforzi e lo sa anche la Società con cui abbiamo parlato ma questo non toglie che dovevamo chiudere prima la gara per non rischiare. Sapevo che sarebbe stato difficile ma sinceramente speravo altro per questa partita perché ci siamo allenati bene e continueremo a farlo da martedì”.

GIACOMO DEMARTIS – “Le partite le facciamo noi nel bene e nel male, dispiace molto perché l’atteggiamento era quello giusto però se abbassiamo la guardia ci puniscono subito. Dobbiamo fare le cose sempre al massimo. Due gol annullati, altri sbagliati da noi. Non so, ci ha girato malissimo tutto oggi perché forse non siamo stati abbastanza cattivi. Da queste situazioni si esce fuori senza nascondersi ma mettendoci la faccia tutti per migliorare le cose. Non dobbiamo perdere la testa, ci siamo passati tutti, dobbiamo gestirla meglio tutti perché non va bene poi pregiudicare anche le altre gare. Bisogna lavorare e lo faremo, ancora più di prima”.



STEFANO SARRITZU – “Mi dispiace perché siamo partiti benissimo ma il gol loro ci ha spento la forza che stavamo mettendo. Sul rigore ci siamo ritrovati di nuovo sotto e forse abbiamo perso di concentrazione e non siamo riusciti a stare tranquilli e giocare come sappiamo fare per trovare la via della rete. Noi stiamo lavorando, ci teniamo moltissimo, non vogliamo dare questi dispiaceri ai nostri tifosi e dobbiamo fare molto di più perché con squadre superiori abbiamo fatto sempre bene”.

dichiarazioni da Ufficio Stampa Torres

Altre notizie relative

Torres, gli schiaffi di Anagni Il racconto e il tabellino di Anagni-Torres 2-0
Torres, un pokerissimo per respirare Cronaca e tabellino di Torres-Anzio
Torres, Scioni ai saluti? Lui: “Sono ancora rossoblù” Nuova avventura in Eccellenza per il centrocampista?

...e tu cosa ne pensi?

300