08 e 09-09-2018, Cagliari, PalaCus, Basket, Serie A2 2018-19, Torneo Sa Duchessa. Foto Gianluca Zuddas/Agenzia Fotocronache. Nella foto: Staico

Pomeriggio nero per il San Salvatore Selargius, che a Palermo incassa la seconda sconfitta consecutiva. Se due settimane fa a San Giovanni Valdarno le giallonere erano state sul pezzo, giocandosi la vittoria fino a pochi secondi dal termine, stavolta la storia è stata ben diversa. L’Andros, infatti, ha dominato la gara fin dai primi secondi, cogliendo il successo finale con un 90-51 che non ammette repliche.



Il San Salvatore si presenta al completo ma con diverse acciaccate. La partenza è assolutamente da dimenticare: le siciliane, infatti, scavano subito il solco con un parziale di 11-0. Arioli e Manfrè provano a far entrare in partita le selargine, ma i canestri di Miccio e Vandenberg permettono al quintetto di Coppa di chiudere il primo periodo avanti sul 25-12.

Le siciliane tirano molto bene dai 6,75 m, e nel secondo periodo allungano ulteriormente toccando anche il +20. In questa fase le protagoniste sono Manzotti e, soprattutto, Miccio, autrice di tre “bombe” che fanno male alla squadra di Staico (46-24).

Nel secondo tempo c’è poca storia. Il San Salvatore prova a ricucire il più possibile con l’orgoglio dell’ex Manfrè, desiderosa di ben figurare di fronte ai suoi vecchi tifosi. L’Andros però è totalmente in controllo, e al 40’ può salutare il ritorno alla vittoria sul larghissimo finale di 90-51. Top scorer Miccio con 22 punti, ma va segnalata anche la solida prestazione della lunga Vandenberg (19 punti e 15 rimbalzi).Per il San Salvatore le uniche giocatrici in doppia cifra sono state Arioli e Manfrè, rispettivamente con 16 e 15 personali.

Le giallonere proveranno a rifarsi nel prossimo turno, che le vedrà di nuovo protagoniste al PalaVienna contro la Matteiplast Bologna.

AndrosBasket Palermo-San Salvatore Selargius 90-51

AndrosBasket Palermo – Russo 13 (5/6, 4/12, 0/2), Cupido 5 (1/4, 1/1), Miccio 22 (2/2, 4/8, 4/8), Verona 14 (2/2, 6/9), Vandenberg 19 (5/6, 7/9); Manzotti 16 (2/2, 1/4, 4/7), Tumminelli 1 (1/2), Caliò, Salamone, Cappelli, Casiglia ne. All. Coppa, Vice: Giordano, Gemelli.

(T2: 23/46, T3: 9/18, Rimbalzi: 38, Recuperi: 11, Perse: 11, Assist: 23)

San Salvatore Selargius – Arioli 16 (4/5, 6/9, 0/1), Lussu  2 (1/3), Stoichkova 2 (0/2, 1/2, 0/1), Manfrè 15 (3/4, 6/8, 0/1), Brunetti 6 (3/8); Cicic 2 (1/4, 0/3), Mura 2 (1/1, 0/3), Pinna 1(1/2), Gagliano 3 (1/2, 1/4), Loddo 2 (1/1). All. Staico, Vice: Asunis.

(T2: 21/40, T3: 0/9, Rimbalzi: 26, Recuperi: 7, Perse: 20, Assist: 13)

Arbitri – Silvia Zanetti di Este (PD) e Francesca Cavedon di Udine.

Altre notizie relative

Il San Salvatore lancia la sfida a Campobasso A Selargius arriva la capolista del Girone Sud
Il San Salvatore si rialza Battuta La Spezia nel recupero
Il San Salvatore recupera con La Spezia Il presidente del sodalizio selargino presenta i temi del recupero contro la Carispezia: “Mi sarei aspettato qualcosa in più dalla partita contro Roma...

...e tu cosa ne pensi?

300