Francesco Tali in gara

Tantissima Sardegna nei rally che si sono disputati oltre Tirreno nell’ultimo weekend di novembre. La manifestazione più “popolata” è stato il Tuscan Rewind, ultima prova del Campionato Italiano Rally Terra, conquistato dal Veneto Mauro Trentin.



Alla gara di Montalcino, sugli sterrati resi mitici dalle vecchie edizioni del Rally di Sanremo iridato, hanno partecipato tredici isolani, tra piloti e navigatori. Bella soddisfazione per Francesco Tali che ha conquistato la classifica finale del Raggruppamento A del Trofeo Yokohama. Il pilota smeraldino, navigato da Simone Crosilla, ha piazzato la sua Ford Fiesta R5 in 23ª posizione assoluta. Altra bella prova per Liceri-Mendola nell’ambito della stessa serie del gommista giapponese: il duo della Porto Cervo Racing ha concluso terzo nel Raggruppamento B (settima posizione tra gli Under 25 nella gara).

Per me è la prima affermazione assoluta in un Trofeo e la soddisfazione è davvero unica – ha dichiarato Francesco Tali al termine della gara-. Abbiamo conquistato un risultato forse oltre le aspettative di inizio stagione, ma gara dopo gara la vittoria è diventata sempre più concreta e abbiamo dato il massimo per ottenerla. Anche al Tuscan Rewind potevamo sicuramente puntare a qualcosa in più in termini di piazzamento, ma visto il fondo decisamente scivoloso e difficile ho preferito fare i calcoli e puntare ai punti necessari per assicurarmi il titolo, l’obiettivo più importante. Il feeling con gli pneumatici Yokohama è stato sempre molto positivo, su ogni tipo di fondo, e anche con il fango e la pioggia di questo ultimo round il livello di performance è stato decisamente notevole. La vittoria mi ha dato un grande stimolo anche nell’ottica della prossima stagione, dove mi auguro di poter continuare sempre alla ricerca di altri momenti indimenticabili come questo”.

Presenze spot per gli altri equipaggi sardi iscritti, a cominciare dall’ ottima dodicesima piazza assoluta colta da Rudi e Maya Barbero su una Skoda Fabia R5 della Meteco Corse. Presenza massiccia del Team Autoservice Sport: Pusceddu – Cottu su Peugeot 208 R2 si sono piazzati 25° di Gruppo R ( 9° di Classe R2B e 37mi assoluti),  Puddu – Cancellu hanno conquistato un prestigioso podio in classe N3  (39° assoluti e 12mi di Gruppo N) e infine Mara – Mele su Opel Astra OPC hanno concluso al 2° posto di Gruppo A (2ª posizione in A7 e 40° assoluto). Unico ritiro tra i sardi quello di Deiana e Cadinu su Peugeot 208 R2, arrivato nella PS6.

Soddisfazione anche dagli asfalti di Piemonte e Lazio: l’equipaggio del Team Autoservice composto da Roberto Cocco e Marco Demontis su Peugoet 106  ha conquistato la 38ª piazza assoluta al 2° Rally di Castiglione Torinese. I due hanno sfiorato il podio di classe A6 nonostante qualche piccolo errore nelle insidiose speciali della gara: da sottolineare il 18° posto assoluto nella seconda speciale su 120 concorrenti. Bella gara in Ciociaria per la coppia della Porto Cervo Ronnie Caragliu e Francesco Tali: per loro è arrivato il successo in Gruppo A e la settima posizione assoluta in un rally condizionato dal maltempo.

Matteo Porcu



Altre notizie relative

I Quattro Mori alla Ronde Città dei Mille Gessa-Mele e Fois-Tocco al via della prestigiosa gara lombarda
Annullato il Rally Isola di Sardegna La gara era a calendario per il 15-16 dicembre
A Iccolti-Zanchetta il 1° Rally Costa Smeralda Storico Sul podio Costenaro-Zambiasi e Caragliu-Atzei

...e tu cosa ne pensi?

300