Luca Caboni e Marcello Mancosu avversari alcuni anni fa in Serie C

Colpo per l’Arbus, che nella seconda parte del campionato di Eccellenza avrà a disposizione Luca Caboni. L’attaccante classe 1987, quartese con un passato in Serie C nella Torres (2008) e nel Pro Piacenza (2014/2015), torna dunque in Sardegna due anni e mezzo dopo l’addio all’Olbia, con cui conquistò la promozione in Serie C. Alle spalle, Caboni ha una promozione in C da protagonista con la Lucchese (2014) e altre buone stagioni in Serie D con Sanremese, Correggese, Cynthia, Selargius, Castiadas, Budoni e Tempio, con il quale esordì nel calcio dei grandi.



Un altro sardo torna nell’isola. Si tratta di Marcello Mancosu, più piccolo della dinastia completata da Matteo e Marco, classe ’92 che in questa stagione era in forza al Sestri Levante in Serie D (12 presenze e 2 gol, più altrettanti nell’unica gara di Coppa). La sua prossima destinazione verrà definita nei prossimi giorni, ma si balla tra Castiadas (Serie D) e Monastir (Eccellenza), vista la voglia di tornare a casa vicino alla famiglia, nonostante diverse offerte di prestigio in Serie D. Nella passata stagione si era diviso tra Nuorese e Tuttocuoio, prima c’erano state le esperienze in Serie C con Catanzaro, Lupa Roma, Lumezzane, Gubbio e Pavia.

Altre notizie relative

Marcello Mancosu va alla San Marco Il cagliaritano torna a casa e giocherà in Promozione
Luca Caboni riparte dal Sestri Levante Il giocatore ex Olbia si accasa in Serie D
Luogosanto, dopo Sassu obiettivo Bruno Il nuovo mister ritroverebbe l'ex Vicenza

...e tu cosa ne pensi?

300