Carlo Piga (foto Alessandro Sanna)

Ci metteremo tutta la nostra rabbia”-. Carlo Piga non usa mezzi termini per descrivere il mood col quale la Torres scenderà in campo contro l’Anzio nell’anticipo (sabato 8 dicembre ore 14:30) della sedicesima giornata di Serie D. “Arriviamo da tre sconfitte consecutive- prosegue il giocatore rossoblu ai microfoni di Radio Torres-, dobbiamo risollevarci davanti ai nostri tifosi e fare di tutto per ottenere i tre punti, fondamentali per risalire la classifica”.



“Siamo un gruppo unito, abbiamo fatto grossi sacrifici e dobbiamo per forza vincere. I tifosi saranno sempre il nostro punto di forza, già dalla gara con l’Anzio dobbiamo rimettere le cose a posto e fare del “Vanni Sanna” il nostro fortino. Non possiamo più perdere punti, soprattutto in casa. La classifica deve essere uno stimolo, la Torres non può stare così in basso: siamo l’ultima delle squadre sarde, dobbiamo migliorare la nostra posizione. Siamo stanchi di perdere. Sono sicuro che lo stadio sarà di nuovo pieno, dobbiamo invogliare i tifosi a seguirci come in passato”. 

Altre notizie relative

Torres su Enrico Verachi I rossoblu lavorano per portare il centrocampista a Sassari
Sanna: “Non meritavamo di perdere” Il commento dell'allenatore dopo la sconfitta con l'Anagni
Tribelli gela il Castiadas Il Cassino sbanca Muravera e condanna alla sconfitta i sarrabesi

...e tu cosa ne pensi?

300