Andrea Porcheddu, classe ’99, il migliore dell’Arzachena a Pisa

Ruzittu 6 – Solo lui evita che l’Arzachena esca dal campo con l’ennesima disfatta anche in termini numerici.

Busatto 4.5 – Sovente a spasso, viene beffato in modo diretto nel gol del vantaggio pisano. (33′ Manca 5 – Non è il giocatore che può cambiare le sorti della gara smeraldina)

La Rosa 5 – Ventre molle in difesa, non ha qualità per incidere con la regia da dietro.

Baldan 4.5 – Indeciso nel gestire il pallone che diventerà 1-0 nerazzurro, soffre praticamente sempre le iniziative toscane.

Arboleda 4.5 – Lancia il contropiede del raddoppio, sulla sua fascia il Pisa banchetta.

Porcheddu 6 – L’unico ad avere un barlume di idee nel nulla cosmico dell’Arzachena, fino alla fine lotta e prova a dare un senso alla serata dei suoi.



Casini 5.5 – Con Porcheddu è in balia delle onde a metà campo, non riesce a suonare la carica come fa di solito. (68′ Bruni SV – Sgoccioli per le statistiche)

Gatto 4.5 – Una punizione insidiosa dalla sinistra e null’altro in un primo tempo da parcheggiato là davanti (46′ Onofri – Tanti minuti a babbo morto in una squadra che pensa al Pro Piacenza)

Pandolfi 5 – Da subito impreciso, non trova mai qualcosa di positivo.

Ruzzittu 4.5 – Non crea né distrugge, una gara da comparsa.

Sanna 4.5 – Si sveglia un po’ nel garbage time ma la palla non la vede né la cerca mai.

Allenatore: Mauro Giorico 4 – Squadra senza nerbo né idee, lascia andare un’altra gara infrasettimanale pensando ad ottimizzare le forze in ottica salvezza.

Fabio Frongia



Altre notizie relative

Arzachena, un mese per evitare multa e penalizzazione La FIGC ha deliberato in merito alle fideiussioni Finworld
Porcheddu: “Darò tutto, nel calcio e oltre…” L'INTERVISTA | A tu per tu con il giovane oristanese dell'Arzachena
Danilo Ruzzittu all’Arzachena L'ex Varese e Novara torna tra i professionisti con gli smeraldini

...e tu cosa ne pensi?

300