L’Olbia batte il Cagliari Primavera 3-2

Olbia Cagliari

Torna in campo l’Olbia dopo la positiva prestazione al Trofeo Goleador (una vittoria per 1-0 contro il Crotone e una sconfitta per 2-0 contro il Cagliari). I bianchi, dopo la presentazione della rosa 2016/2017 alla città, svoltasi nella serata di ieri, hanno sfidato questo pomeriggio al Manchinu di Berchidda la Primavera del Cagliari allenata da Max Canzi (assenti Arras, Piras, Pennington e il classe 2000 Oliveira impegnati al torneo Maspalomas nelle Canarie).

I bianchi sembrano più in palla nei primi minuti della partita, subito al 1′ ci prova Senesi dal fondo ma mette facilmente in angolo Briukhov. All’8′ Senesi ancora dal fondo: la palla attraversa l’area piccola e Capello manca l’appuntamento di fronte a Bizzi poi al 18′ colpo di testa di Dametto, Cadili salva sulla linea. Su ribaltamento di fronte Cagliari Primavera pericoloso con il cross di Manca per Camba che di testa sfiora la rete del vantaggio, poco dopo, con un bell’intervento, Mastino salva Senesi lanciato in area su spunto di Capello.
Al 25′ si fa pericoloso di nuovo il Cagliari con Cadili che impegna Montaperto, e al 26′ arriva il gol del vantaggio che era nell’aria: palla persa di Geroni a centrocampo, Mastino lancia in profondità a Rahuf che pesca Camba che supera Montaperto. Al 32′ arriva il pareggio gallurese: spunto personale di Capello sul fondo del campo, cross verso il centro con deviazione di Senesi che insacca. Al 34′ si accende Cossu: danza sul pallone, cross al centro che nessun compagno riesce a capitalizzare, poi ci prova Doratiotto a mettere in difficoltà Montaperto con un tiro debole da fuori, ma la palla finisce sul fondo. In chiusura di primo tempo, su corner di Cossu, Werther Carboni salva il 2-1 sul colpo di testa di Capitanio.




La ripresa inizia con la qualità di Andrea Cossu che salta un difensore, serve Senesi che crossa dal fondo servendo Capello che fa partire un buon tiro che sibila sopra la porta di Carboni.  Sono i ragazzi di Canzi che riescono a portarsi di nuovo in vantaggio al 55′:  Camba lascia impietrito Montaperto con un gran tiro. Alla fine però sarà l’Olbia a prevalere sul Cagliari Primavera: prima al 75′ Senesi viene atterrato in area da Cadili, l’arbitro concede il rigore che viene realizzato da Capello, poi all’89’ sugli sviluppi di un corner svetta Miceli che di testa supera Crosta per il 3-2 definitivo.

Roberta Marongiu

TABELLINO

Olbia-Cagliari Primavera 3-2

Olbia: Montaperto, Pinna (81′ Scarf), Dametto (46′ Miceli) , Capitanio, Cotali (46′ Russu), Muroni (61′ Galeotti), Geroni (58′ Hottor), Feola (58′ Auriemma), Cossu (70′ Murgia), Senesi, Capello. A disposizione Deiana, Sarritzu. Allenatore Michele Mignani.

Cagliari Primavera: Bizzi , Mastino, Briukhov, Cadili, Pitzalis, Taccori , Biancu, Porcheddu, Doratiotto R., Manca, Camba. A disposizione Crosta, Doratiotto F., Mastromarino, Rahuf, Parisio, Serra G., Serra A., Fini, Carboni, Daga, Sarritzu, Uliana, Volteggi. Allenatore Max Canzi.

Reti: 26′ Camba (C), 32′ Senesi (O), 55′ Camba (C), 75′ rig. Capello (O), 89′ Miceli (O)

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche...

Commenti

www.gosznac-diplom.com www.gosznac-diplom24.com www.gosznac-diploms.com Купить диплом с реестром Купить диплом магистра Купить свидетельство о разводе